Giardino da sogno: idee e consigli per arredare l’esterno

Con l’arrivo della stagione estiva aumentano le occasioni per passare delle ore all’aria aperta e chi possiede un giardino si pone il problema del suo arredamento, che dovrebbe completare l’ambiente naturale esistente con gli alberi, il prato e le aree di relax. Trovare una soluzione ideale per tutte le tipologie di giardino non è semplice, conviene quindi adattare l’arredamento alla situazione di base, avendo però cura di scegliere attentamente gli elementi che lo compongono, siano esse piante oppure tavoli, sedie e ombrelloni per ripararsi dal sole. Ognuno può optare per uno stile personale, ed anche i particolari devono essere attinenti a quello, sia che si tratti di tende da applicare alle porte finestra sia che si tratti di cuscini da sistemare su divanetti o sedie a sdraio, o di candele per creare un ambiente armonioso e profumato. In un giardino si possono progettare e creare degli angoli destinati ad attività conviviali, come il pranzo, mettendo insieme soluzioni eleganti e salvaspazio. Ecco una serie di consigli che vi permetteranno di arredare il vostro giardino come veri designer.

Arredare casa con i pallet

Arredare con i pallet: oggi si può e con una spesa irrisoria. Una delle idee più innovative nel mondo dell’arredamento è sicuramente quella dell’utilizzo dei pallet, con i quali si può arredare la propria casa gratis o con una spesa contenuta ed effettuare anche una scelta ecologica. Per questa tipologia di arredo creativa si possono utilizzare pallet nuovi o anche usati, che in molti casi si trovano disponibili presso aziende che con la loro cessione evitano anche le spese per lo smaltimento. L’ambiente che può essere arredato più facilmente con i pallet è senza dubbio quello esterno, come giardini e balconi, ma anche in alcune zone a giorno dell’appartamento un mobile oppure un tavolo possono essere realizzati con l’utilizzo di pallet e bancali.

Pallet mania: arredare con i bancali

Quello che stiamo vivendo è, per forza di cose, un tempo sensibile alla sostenibilità ambientale, e il riciclo ed il riuso sono doti da sfoggiare, non più sgradevoli incombenze alle quali sottostare. Ma se è vero che la necessità aguzza l’ingegno, la capacità di dare una seconda nuova vita agli oggetti interagisce piacevolmente con la creatività,applicando fantasia e talento a tutto quello che ci circonda. Spesso con risultati davvero entusiasmanti.