Gli errori di home decor più comuni da evitare in casa

Gli errori di home decor più comuni da evitare in casa

Quando si parla di home decor c’è sempre molto da imparare per evitare errori che non permettono di evidenziare gli aspetti migliori di una stanza o di un particolare elemento d’arredo.

Luci e colori

Per non incorrere nei più comuni sbagli nell’home decor, bisogna fare attenzione a una serie di particolari, tra cui quello della scelta di luci e colori. Una stanza molto luminosa è sempre più invitante di una buia: per questo è importante valutare con attenzione la scelta delle tende e dell’illuminazione. Tende troppo coprenti non sono sempre la scelta migliore, soprattutto quando le finestre non sono molto ampie o l’esposizione non è tale da garantire un elevato accesso di luce naturale.

Molto importante anche valutare il colore delle pareti: se il bianco può essere una scelta apparentemente luminosa, spesso crea un effetto piatto che, alla lunga, può stancare. Meglio puntare quindi su tonalità luminose ma non statiche, come il grigio polvere, l’innovativo ottanio o il tortora. Si tratta di colori in grado di esaltare la luce naturale e, allo stesso tempo, di sposarsi con vari stili d’arredo.

Sempre a proposito di luce e colore, è fondamentale fare attenzione alla scelta delle tonalità dei mobili in base alle dimensioni e alla luminosità della stanza: camere piccole e buie non si sposano con un arredo dalle tonalità scure e dalle dimensioni ampie. Per una corretta scelta di stile, gli ambienti più piccoli andrebbero arredati con un mobilio leggero e puntando su colori chiari, sia per l’arredo che per le tonalità delle pareti.

Come abbinare i diversi elementi d’arredo

Quello dell’abbinamento è spesso un tasto dolente nell’home decor. Abbinare colori e stili non significa puntare su un unico tipo di tessuto o stile, ma saper accostare elementi differenti in grado di sottolineare l’uno le migliori caratteristiche dell’altro. Scegliere una tovaglia con gli stessi colori e disegni del tappeto o delle tende è un errore molto grave. Puntare su contrasti e accostamenti particolari permette di ottenere risultati molto più eleganti, originali e innovativi. Naturalmente, anche in questo caso è bene mixare al meglio gli elementi per non rischiare di ottenere un effetto opposto, dando l’idea di confusione e mancanza di unità all’interno della stanza.

Attenzione, infine, alla scelta dei tessuti: spesso si fa l’errore di pensare all’associazione di colori e non alla tipologia di tessuto. Tuttavia, anche i tessuti sono fondamentali per creare il giusto stile all’interno di un determinato ambiente. L’associazione di tessuti differenti in molti casi può essere fatale proprio come quella di stili o tonalità sbagliate.

Flavio

Coniuga la sua passione per la scrittura con quella per l'arredamento. Adora scrivere, fornendo consigli utili ai propri lettori.