Tel. 0833 533206 Lun-Sab 09.00-12.30 16.30-20.30

Unire l’antico al moderno: arredare con il color terracotta

Il color terracotta è un trend del 2020, soprattutto nella stagione autunnale: una miscela ben riuscita tra marrone chiaro, arancione e rosa antico che rende la casa immediatamente più ospitale e raffinata. Partendo da questa base si possono sperimentare tante vie differenti e ottenere un mix strepitoso tra antico e moderno.
I due must nelle tendenze di design d’interni degli ultimi anni sono sicuramente l’industrial chic e il country: per essere al passo con i tempi, il segreto è quello di coniugare entrambi e ottenere un equilibrio e un’armonia di linee e colori, tra passato e futuro.

Il terracotta nelle pareti

Una tinta così calda e avvolgente che sposa alla meraviglia sia soluzioni contemporanee che rustiche e vintage: il terracotta sta bene in cucina, nel living, nella camera da letto e anche nella sala da bagno: il segreto è quello di modulare i toni tra caldo e freddo, come un termostato cromatico.
Prendiamo ad esempio la cucina: se ha un look metallizzato, con superfici in acciaio e alluminio lisce e omogenee, si può intensificare il terracotta nei toni del rosso e dell’arancio, mentre nel caso contrario in cui sovrastano mobili in legno si può smorzare il rustico con un terracotta più freddo, con gocce di grigio e di quarzo.

Il trucco è quello di modulare e di ottenere un bell’equilibrio cromatico che si sposi bene sia con le superfici che con i colori degli elettrodomestici, con le decorazioni delle pareti e il para-schizzi delle piastrelle.

Un colore raffinato per i pavimenti

Nemmeno a dirlo, il color terracotta denota uno dei materiali più impiegati nei rivestimenti, cioè il cotto, l’ideale per ambienti rustici, case in campagna e al mare.
Per non rischiare di intrappolarsi in un look monotono, è bene combinarlo con altri colori come il salvia, il caramello, il vinaccia e tutte le sfumature delle spezie come il paprika, il senape e il cannella.

Elementi decorativi in terracotta

Un ultimo suggerimento è quello di scegliere questo colore intenso per un solo pezzo unico o una serie di complementi d’arredo che coinvolgono la stanza. Ad esempio, una batteria di stoviglie in acciaio inox esibita in cucina si può abbinare ad una parete attrezzata di pentole in cotto che brillano sotto i raggi del sole, oppure cucchiai appesi in legno dalla tinta cioccolato.
Una teiera e un set di tazze in terracotta andranno a riscaldare a livello cromatico il soggiorno più avveniristico, per regalare un sentimento di accoglienza very friendly.

Bello il terracotta in bagno in cui si gioca con un senso di pulizia e ordine: basta aggiungere un portasapone o una serie di flaconi per ottenere una toeletta che profuma di Marsiglia in scaglie.

Unire l’antico al moderno: arredare con il color terracotta ultima modifica: 2020-09-18T17:53:09+02:00 da Arredamenti Bleve

Arredamenti Bleve