Tel. 0833 533206 Lun-Sab 09.00-13.00 16.30-20.00

Trasloco e arredamento in una nuova casa

Nonostante la situazione attuale e la pandemia, in Italia resta alto il numero delle persone che intendono acquistare una casa nuova, anche come forma di investimento. Subito dopo si presentano i problemi del trasloco e anche dell’arredamento della stessa. Ecco una serie di consigli per una organizzare queste incombenze.

Il trasloco

Una volta acquistata la casa adatta alle esigenze della famiglia, è necessario pensare al trasferimento dalla casa vecchia a quella nuova. L’organizzazione del trasloco non è semplicissima e la soluzione migliore è quella di affidarsi ad una ditta con competenza ed esperienza nel settore, cercando anche l’economicità. L’aiuto di esperti nel settore permette di effettuare il trasloco in tempi ridotti, seguendo i loro consigli. Tra le prime operazioni c’è la preparazione degli scatoloni, mettendo insieme gli oggetti per tipologie, ed effettuare una selezione per decidere quali si vogliono spostare nella casa nuova. Un trasloco può anche essere una soluzione per disfarsi di oggetti che non vengono più utilizzati e che venivano conservati per abitudine. La selezione deve comprendere anche i mobili e gli elettrodomestici, specialmente per quanto riguarda le dimensioni o lo stile che si vuole dare all’arredamento della nuova abitazione. Per avere la situazione sotto controllo è bene preparare un elenco di tutte le cose da spostare, in modo da poter effettuare un controllo dopo la fine del trasloco stesso e capire se nel trasferimento si è perso qualcosa. Gli oggetti fragili devono essere separati dagli altri e gli scatoloni che li contengono segnalati in modo diverso. La soluzione migliore è quella di effettuare una numerazione degli scatoloni riportando poi il numero accanto ai vari componenti dell’elenco. Oltre agli oggetti fragili si dovrà prestare molta attenzione anche ai mobili che potrebbero subire urti o colpi.

L’organizzazione nella nuova abitazione

Prima del trasferimento nella nuova abitazione è necessario che questa sia pronta per accogliere la famiglia. A chi ha già a disposizione tutto l’arredamento che serve basterà posizionare mobili e complementi d’arredo e successivamente gli oggetti imballati negli scatoloni. Per le persone che hanno deciso di cambiare del tutto o in parte l’arredamento, si deve provvedere al loro acquisto e posizionamento prima del trasloco effettivo. L’inventario eseguito in precedenza e la numerazione renderanno più semplice questa fase. Per il montaggio di mobili ed elettrodomestici si può fare riferimento alla stessa ditta che organizza il trasloco e alla fine, con la certezza di aver portato a termine una esperienza non semplice, è possibile finalmente godersi la nuova casa.

Trasloco e arredamento in una nuova casa ultima modifica: 2021-10-15T15:44:16+02:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.