Si riceve su appuntamento Tel. 0833 533206 Lun-Ven 09.00-13.00 16.30-20.15 Sab 09.00-13.00

Stile shabby: 5 idee per arredare casa

Siamo nel 1980 quando la parola shabby (in inglese “trascurato”) entra a pieno titolo nel vocabolario dell’arredamento, e che unita a chic sta a significare uno stile finto trasandato. Questo tipo di arredamento si traduce in uno stile vittoriano, ma declinato con tinte tenui e pastello.
Furono gli inglesi ad elevare questo stile agli standard più alti, perché ricordava i celebri cottage di campagna, molto diffusi in tutta la Gran Bretagna. Successivamente fu la borghesia americana ad innamorarsi dello stile shabby chic, e soprattutto di quel delizioso mix di mobili antichi spesso trattati con la tecnica del canapè e con pattern decisi a contrasto cromatico.
Ecco 5 idee per arredare la casa in perfetto stile shabby chic, senza spendere una fortuna.

Vassoi di legno recuperati dalle cassette di frutta

Shabby chic significa finto trasandato, ma anche riciclo e recupero di oggetti vecchi che altrimenti andrebbero gettati. La prima idea di stile che vi proponiamo è di (ri)utilizzare le cassette della frutta di legno come vassoi, ad esempio in bagno per contenere saponi e flaconi.

Circondarsi di fiori in casa

Un’altra idea tipicamente shabby chic è usare piccoli mazzetti di fiori con cui decorare la casa, anche nei posti più inaspettati.
Potete usare lavanda, margherite, fiori di campo, violette da accompagnare con spighe di grano, rametti di rosmarino, vasetti di basilico e altre erbette aromatiche.

Recuperare gli arredi della nonna

Se avete trovato un vecchio mobile di legno con cassetti nella soffitta della nonna, potete recuperarlo come toeletta, aggiungendo magari una specchiera antica intagliata in argento. Oppure, armatevi di carta abrasiva e togliete la vernice di una vecchia credenza, riporterete in luce tutta la bellezza del legno e un meraviglioso mobile per la vostra sala da pranzo.

Utilizzare la ceramica

Ceramiche e porcellane si inseriscono perfettamente in un arredamento shabby chic che si rispetti.
Circondatevi di catini, vasi, vassoi e tazze bianche, color cipria o rosa antiche, anche da appendere alla parete.

Utilizzare il rame

Un’ultima idea tipicamente shabby è recuperare le pentole e le stoviglie della nonna, quelle in rame, e farne dei pittoreschi decori da appendere alla parete della cucina. L’effetto sarà immediatamente più caldo, accogliente e conviviale, un po’ come nell’ampia cucina corale del film Le Fate Ignoranti del regista italo-turco Ozpetek.
Aggiungeteci anche qualche treccia di aglio, uno due santini e un rametto di rosmarino, ed ecco una cucina shabby chic con riferimenti Sicilian Mood.

Stile shabby: 5 idee per arredare casa ultima modifica: 2022-08-22T17:12:40+02:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appassionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.