Scegliere i mobili da giardino più adatti alla propria casa

Per il periodo estivo, uno dei complementi d’arredo più importanti sono sicuramente i mobili da giardino, che permettono di creare un ambiente piacevole dove trascorrere del tempo sia da soli che in compagnia di parenti ed amici. Ecco alcuni consigli per una scelta oculata.

Lettini da giardino: un elemento importante per il relax

Il lettino da giardino rappresenta un elemento dalla grande versatilità e può essere sistemato sia in giardino che su un terrazzo senza tanti problemi. Ne esistono delle versioni leggere, costruite in plastica, che possono essere spostate con facilità e far parte anche dell’arredamento della propria casa al mare. Chi possiede una piscina deve scegliere dei lettini solidi ed ergonomici, oltre che poco ingombranti. Le cose più importanti da tenere in considerazione quando si sceglie il materiale di un lettino sono la sua manutenzione, che deve essere facile, e la durata nel tempo. Per le sue caratteristiche il legno deve essere tenuto poco a contatto con acqua ed ambienti umidi, mentre la plastica non risente di questi problemi, ed è anche più leggera. D’altro canto, la plastica con il passare del tempo potrebbe ingiallirsi, ed è meno resistente. Un elemento da tenere in considerazione sono i rivestimenti, per i quali la scelta va indirizzata su tessuti che possano essere posti in lavatrice.

Tavoli e sedie da giardino

Anche per le sedie è possibile scegliere tra svariati tipi di materiale, dalla plastica al legno, passando per il ferro battuto ed il rattan. Il ferro battuto è l’ideale per chi cerca un complemento d’arredo che sia durevole nel tempo, anche se necessita di maggiore cura e manutenzione. In ogni caso si deve tenere conto anche dell’uso che si vuole fare di sedie e tavolo ed anche del tempo di utilizzo, oltre che dei propri gusti personali. Chi sceglie delle sedie in rattan ha la possibilità di usarle anche senza cuscini, mentre chi guarda all’economia può scegliere quelle in plastica che sono anche più facili da pulire. Per quanto riguarda il tavolo, si trovano in commercio tavoli con il foro centrale per sistemare un ombrellone, molto utile nelle giornate soleggiate, e la scelta dei materiali varia dal legno al ferro battuto alla plastica. In alcuni casi i tavoli sono dotati di cerniere che permettono di allungarli quando è necessario.

Dondoli, poltrone ed armadi

Oltre agli elementi di arredo più classici, in giardino possono essere posizionati anche dondoli, poltrone ed armadi di diverse dimensioni. Naturalmente tutto in proporzione agli spazi disponibili, per non creare troppo affollamento. Gli armadi sono il complemento d’arredo ideale per chi ama eseguire dei lavoretti in giardino, oppure vuole riporre gli strumenti per la sua cura, in modo da averli costantemente a portata di mano. Il dondolo è l’ideale per chi vuole trovare dei momenti di relax durante la giornata.

Scegliere i mobili da giardino più adatti alla propria casa ultima modifica: 2019-07-25T16:59:18+02:00 da Arredamenti Bleve

Arredamenti Bleve