Tel. 0833 533206 Lun-Sab 09.00-12.30 16.00-20.00

Gli errori più comuni da evitare posizionando i mobili in casa

Arredare casa è interessante perché permette di mettere in pratica le proprie idee e creare il proprio ambiente ideale, ma è importante anche non commettere errori. Ecco una lista di quelli da evitare assolutamente.

Mancata pianificazione visiva

Come prima attività da eseguire quando si decide di arredare una stanza, è necessario avere una esatta conoscenza di misure e spazi, magari anche eseguendo un disegno a mano libera, sul quale identificare preventivamente la posizione dei vari mobili. Questo aiuterà sicuramente a scegliere quelli più adatti anche in base alle dimensioni.

Ignorare le proporzioni e l’equilibrio della stanza

Una attenta osservazione dell’insieme permette di avere un equilibrio migliore, con una sensazione di armonia che arriva dalla disposizione dei mobili e degli accessori. Si deve pertanto cercare di non posizionare tutti o la maggior parte dei mobili su un solo lato della stanza, cercando invece di disporli in modo uniforme nello spazio disponibile.

Posizionare i mobili contro le pareti

Uno degli errori che vengono compiuti più comunemente è quello di mettere tutti i mobili a contatto con le pareti, in modo da far sembrare più grande la stanza. Utilizzando questo metodo si corre però il rischio che il centro della stanza appaia più vuoto e quindi si potrebbe dare maggiore equilibrio spostando alcuni mobili dalle pareti e creando un’atmosfera migliore soprattutto per quanto riguarda le zone di conversazione.

Valutare bene gli spazi a disposizione

Quando si arreda una stanza si dovrebbe evitare di “sovraffollarla” di tanti mobili o di posizionarli davanti a finestre e balconi, infatti è fondamentale favorire sia il passaggio delle persone che l’ingresso della luce esterna. Nell’arredare una stanza si deve sempre tenere presente l’uso per il quale è destinata; ad esempio, se si tratta di una zona di conversazione, come un salotto, è importante valutare il posizionamento della mobilia per non assumere posizioni scomode durante la conversazione: un modo efficace per prevenire questa evenienza è quello di posizionare poltrone e divani le une di fronte agli altri. Nel caso di una camera personale, è importante che i mobili e gli elementi accessori, come ad esempio la televisione o il tavolo per i giochi, siano posizionati in maniera da rendere facile il loro utilizzo.

Evitare i tappeti svolazzanti

Il tappeto è un complemento di arredo molto importante e per questo è bene evitare di lasciarlo “svolazzante”. Per far questo deve essere collocato nei giusti spazi, facendo in modo che le gambe dei mobili siano posizionate proprio sul tappeto, evitando così anche di inciampare.

Gli errori più comuni da evitare posizionando i mobili in casa ultima modifica: 2019-02-26T18:11:12+01:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.