Arredamento: torna di moda il passato

Nel settore dell’arredamento le tendenze sono sempre in evoluzione e variano spesso, è quindi necessario conoscere quelle più attuali in modo da non commettere errori nella scelta dei componenti di arredo. Ecco alcuni consigli in merito alle tendenze che saranno protagoniste del prossimo anno.

Le ultime tendenze in materia di arredamento

L’arredamento della casa rafforza un concetto già presente, quello di creare un luogo caratterizzato dal massimo comfort, che offra la possibilità di un rilassamento sia quando si è soli che quando si vive all’interno di un gruppo familiare. Nella propria abitazione sarà quindi possibile lasciare fuori i rumori provenienti dall’esterno e raccogliersi. Un concetto che negli ultimi anni si era affermato era quello dell’open space, ma nel prossimo anno la tendenza è quella di tornare a dividere, magari separando la cucina in modo da non essere invasiva per la zona “living”. Nel 2020 i principali complementi d’arredo protagonisti della zona giorno saranno le librerie con altezze fino al soffitto, che hanno una duplice funzione, quella di elemento divisorio e quella di contenitore. Le linee saranno semplici e lo stile dell’arredamento moderno sarà messo in particolare risalto dall’utilizzo di materiali come il legno, il vetro, il metallo e la pelle. Per quanto riguarda i colori saranno quelli accesi, dal blu notte al verde e al rosso, quelli maggiormente usati. Nelle case troverà ampio spazio la natura attraverso stampe e carte da parati con disegni floreali e di foreste. L’arredamento della cucina vira verso il nero per mettere in risalto l’eleganza, mentre il colore più indicato per il bagno sarà il grigio o in alternativa il beige.

Perché tornano di moda alcuni materiali

Il 2020 sarà un anno caratterizzato dal ritorno dell’oro e dell’argento, utilizzato come finitura sia di maniglie, che di fianchi e piedi dei vari mobili. Un elemento che farà risaltare maggiormente lo stile industriale e darà nuova vita ad una tendenza specifica, quella del riciclo degli oggetti. Nello stesso tempo verranno recuperate tutte le tradizioni in voga negli anni 90, che saranno però “declinate” secondo il gusto odierno. Tra i materiali che torneranno di moda si segnala il velluto e si cercherà di ottenere un giusto mix tra il nuovo ed il vecchio per conferire linearità e sobrietà ai vari ambienti della casa. All’interno di queste nuove tendenze, nell’arredamento un posto importante è quello riservato all’illuminazione,che arriva quasi a divenire una forma artistica con la ricerca di giochi di luce per ogni situazione, dal leggere al lavorare, dal mangiare al rilassarsi.

Arredamento: torna di moda il passato ultima modifica: 2019-12-14T18:57:10+01:00 da Arredamenti Bleve

Arredamenti Bleve