Si riceve su appuntamento Tel. 0833 533206 Lun-Sab 09.00-13.00 16.30-20.30

Rendere la propria casa ecosostenibile? Sì, si può

Quasi tutti gli italiani si stanno ormai convertendo ad uno stile di vita sostenibile. Una ricerca effettuata dalla Doxa, azienda italiana di ricerche di mercato, ha avuto come risultato che il 99% dei nostri connazionali sta adottando dei comportamenti eco-friendly che portano ad uno stile di vita “green”. Questi comportamenti sono distribuiti per tutte le varie attività svolte giornalmente, ed anche la casa è diventata uno dei simboli di questa modalità di vita.

La scelta dei materiali sostenibili per la casa

Quando si vuole creare una casa sostenibile si deve innanzi tutto partire dalla scelta dei materiali, che devono avere un abbinamento molto preciso, quello tra il facile smaltimento e la buona qualità. Secondo il report della ricerca questa è una considerazione che è comune e circa il 51% delle persone che hanno risposto al sondaggio ha dichiarato di non acquistare materiali di scarsa qualità. Molto alta è anche la percentuale degli italiani che mette in considerazione l’aspetto della sostenibilità quando decide di acquistare una casa.

L’arredamento sostenibile della propria camera da letto

L’attenzione alla sostenibilità è importante anche quando si scelgono gli arredi per la propria camera da letto. Sempre vedendo le risposte date alle domande della ricerca Doxa, i materiali con i quali è realizzato il materasso sono fondamentali per l’82%, mentre si scende al 66%, comunque ben oltre la metà degli intervistati, quando si parla della sua composizione. Circa 6 su 10 intervistati danno grande importanza al fatto che nel materasso non siano compresi materiali dannosi per la salute, e circa il 56% desidera che questa parte così importante del letto sia realizzato con materiali naturali. Per quanto riguarda il suo smaltimento, gli italiani che ritengono necessario che il materasso abbia la possibilità di essere smaltito in modo “green” raggiungono il 41%.

Rendere ecostenibile la propria casa

Come detto, il primo passo per rendere ecosostenibile la casa dove abitiamo è una scelta accurata dell’arredamento, a cui però si devono abbinare altre scelte giornaliere che aiutano a migliorare l’ambiente. Una di queste è rappresentata da un isolamento termico di buon livello che permette di sprecare meno energia. Via libera quindi a infissi di qualità, che grazie ai vetri “selettivi” evitano surriscaldamenti nel periodo caldo e dispersione del calore in quello freddo. Per quanto riguarda gli arredi, un buon aiuto arriva dal legno, materiale isolante tra i migliori e che aiuta a dare un tocco in più all’arredamento in termini di eleganza. Un ulteriore aiuto all’ecosostenibilità è quello dell’utilizzo massimo della luce naturale con installazione dove possibile di ampie vetrate. Nelle ore serali l’illuminazione deve essere creata con lampadine del tipo a risparmio energetico.

Rendere la propria casa ecosostenibile? Sì, si può ultima modifica: 2022-02-11T10:28:24+01:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appassionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.