Mobili bagno: come scegliere quelli giusti

Scegliere un mobile per il bagno è questione di gusto personale, sempre rapportandolo al budget che si possiede. Il bagno nella dimensione domestica si è affermato sempre più come un luogo importante, è giusto quindi destinare la dovuta attenzione all’acquisto del suo arredamento

Alcuni consigli pratici

È importante capire qual è il ruolo del bagno in casa: è per gli ospiti? Fa parte della camera padronale? È l’unico bagno presente? Esiste un antibagno? Rispondendo a queste domande si avrà un resoconto di cosa sia opportuno avere all’interno di questo ambiente: prodotti di bellezza, detersivi per pulire, asciugamani, medicine o altri accessori. Nel caso in cui il bagno sia solamente uno, o nel caso in cui sia piccolo, è bene preferire mobili componibili ed estendibili, attrezzati con cassetti e piani d’appoggio. I bagni considerati di rappresentanza saranno arredati con composizioni essenziali e funzionali, con inserti in marmo e finiture pregiate.

Com’è organizzato il bagno

Il bagno che si possiede è lungo e stretto? Non ha la finestra? La stanza è molto grande, tanto da contenere sia la vasca da bagno che la doccia? Fondamentalmente è la conformazione della stanza a decidere i mobili necessari per l’arredamento. Studiandola con attenzione, è possibile orientarsi su diversi modelli di mobilio; ad esempio un arredo con mensole espositive e superfici a specchio viene utilizzato principalmente nei piccoli bagni. Al contrario, in uno grande l’arredamento sarà più diffuso e distribuito con vari piani d’appoggio, cassettoni e scarpiere, attenendosi al criterio di arredamento corrente.

Il bagno è abbastanza luminoso?

Il mobile del bagno può donare una grande luminosità all’ambiente. Infatti se la stanza è buia oppure troppo piccola è indicato inserire mobili con luci annesse, direzionabili e regolabili, in modo da adattarla alle varie esigenze. Tra le opzioni disponibili, si possono trovare ante scorrevoli con luci a led nella rifiniture, in altri modelli invece è possibile avere direttamente le ante a specchio.

Utilizzo di un mobile sospeso

Sempre più frequentemente nei bagni moderni vengono utilizzati mobili sospesi, non solo nelle case moderne, ma anche in bagni con un mobilio antico. C’è una sola regola da seguire, quella di ancorare questi arredi saldamente ad una parte portante o di giusto spessore.

Utilizzare un mobile antico da attualizzare

Con una buona creatività si può trasformare un arredo antico in un mobile da bagno di grande spessore, perfetto da posizionare in case che richiamano uno stile vintage e in cui sono presenti inserti d’epoca o pavimentazioni originali.

Mobili bagno: come scegliere quelli giusti ultima modifica: 2018-09-20T17:41:01+00:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.