Tel. 0833 533206 Lun-Sab 09.00-12.30 16.00-20.00

La spettralità delle case buie e i vantaggi di un’abitazione luminosa

Rientrare a casa e sentire improvvisamente venir meno l’energia non è mai una bella sensazione. Avvertire la stanchezza che affiora improvvisa, come se un mantello di ferro battuto ci si fosse appoggiato sulle spalle, è motivo di tristezza. Molto spesso è la mancanza di luce ad imbrigliarci così, ma fortunatamente i rimedi esistono ed anche a buon prezzo.

L’ombra che si allunga sulla nostra vita

Probabilmente abbiamo scelto il nostro appartamento lasciandoci conquistare da altre qualità, forse siamo andati a vederlo la prima volta, innamorandocene, in una giornata particolarmente luminosa o nell’orario più assolato, ma adesso che il sogno di una casa completamente nostra si è realizzato, scoprire che quel fabbricato, pur non essendo così vicino, intercetta tutti i migliori raggi del sole a noi destinati, o che il posizionamento del nostro immobile rispetto alla luce naturale non è proprio dei migliori, non ci deve abbattere, ma spronare a trovare le diverse soluzioni possibili ad arginare, e finanche ad aggirare, il problema.
Adorare le pareti di grandi finestre è naturale, il sole e la luce sono il nostro elemento, e come un girasole, o un gatto pigramente accoccolato, amiamo farci baciare e riscaldare da lui, ma quando questo non è possibile basta armarsi di buone intenzioni e metterle in pratica.

Dai pavimenti alle tende e dagli specchi ai mobili bassi

Il buio assorbe la luce, quindi per impedirglielo dobbiamo inondare la nostra casa di piastrelle, legni, tessuti e tendaggi chiari. Il parquet di un’essenza quasi candida dona luminosità moltiplicando lo spazio. Anche il marmo bianco, appena venato, crea il medesimo effetto, senza dimenticare la maiolica. Se non ci è possibile effettuare questo cambiamento, che può rivelarsi dispendioso, dobbiamo supplire con tappeti e stuoie dai colori pastello, sabbia, sempre chiarissimi. In ogni stanza della casa è bene prestare particolare attenzione alle tende: che siano complementi d’arredo, lunghe fino a terra o semplici teli decorati apposti alle finestre della cucina per proteggerci dal calore e dagli sguardi indesiderati, dovremmo preferire sempre tessuti leggeri, impalpabili, brillanti e poco oscuranti. I ricami e le fantasie appena accennati, stilizzati, quasi impercettibili. Potremmo utilizzare la stessa tecnica di negozi e reception, circondandoci di superfici riflettenti, specchi, grandi e piccoli, mobili laccati, suppellettili luccicanti in plexiglas al fine di deviare, far rimbalzare e moltiplicare i raggi di luce che entrano in casa.
Via libera a mobili bassi dai molti cassetti contenitori, soprattutto in salotto, ma ricordiamoci che più lasceremo libere le pareti più potremo godere di quello che la natura ci regala e di cui noi abbiamo bisogno.
Dichiarata guerra al buio non ci resta che inforcare un elegantissimo paio di occhiali da sole e prepararci alla vittoria.

La spettralità delle case buie e i vantaggi di un’abitazione luminosa ultima modifica: 2019-02-20T16:08:51+01:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.