Idee per l’arredamento del soggiorno, gli stili su cui puntare

L’arredamento della casa rispecchia la personalità di chi la abita e per questo è molto importante scegliere la tipologia sulla quale puntare. Una delle stanze più importanti, anche per ricevere gli ospiti, è il soggiorno. Per chi vuole dare una ventata di novità al proprio soggiorno ecco dei consigli relativi agli stili che vanno per la maggiore in questo momento.

Stile industriale

Uno stile che in questo momento viene particolarmente utilizzato è quello industriale. Si ha un chiaro riferimento allo stile tipico dei loft di New York, includendo dei muri a vista e eliminando quasi del tutto gli spazi divisori. Per quanto riguarda i materiali caratteristici di questo stile, quelli che vanno per la maggiore sono il metallo, il legno grezzo e la pelle. Per un soggiorno arredato in stile industriale non può mancare un divano in pelle di colore marrone, che rende l’ambiente molto scenografico.

Stile urban jungle

La natura è protagonista della stanza in questo stile, come è chiaro dallo stesso nome. In un soggiorno in stile urban jungle la fanno da padrone le piante lussureggianti, posizionate sia sui mobili che sui muri, che si accoppiano bene a materiali come il rattan, il bambù, la pietra ed il legno, rendendo così la stanza una giungla cittadina. Per completare questo stile di arredamento sono importanti anche i rivestimenti in cotone grezzo o lino.

Stile Nordico

Questo stile, morbido ed accogliente, è caratterizzato da linee pulite e ben definite, con l’utilizzo, in prevalenza, di legni chiari, Nella maggior parte dei casi chi sceglie questo stile abbina ai mobili dei divani dai colori pastello e dalla grande funzionalità. In un soggiorno in stile nordico si possono posizionare degli elementi “vintage” che accrescono il carattere della stanza e dell’intera casa, facendo immergere gli abitanti e gli ospiti in una atmosfera senza tempo.

Stile vintage

Tra tutti gli stili da prendere in considerazione è certamente quello più difficile da realizzare, in quanto si corre il rischio di non mantenere il giusto equilibrio tra i vari complementi d’arredo. La scelta dei mobili vintage deve essere molto accurata ed anche il loro posizionamento nell’ambiente ha un’importanza fondamentale: è bene scegliere i punti focali in modo da non ricreare la “casa della nonna” ma dando invece un chiaro tocco di eleganza.

Stile moderno

Chi ama una casa dallo stile sobrio e pulito può scegliere di arredare il proprio soggiorno con lo stile moderno, componendo l’arredamento con pochi arredi dai colori neutri. Altri punti fermi di questo stile sono l’utilizzo del policarbonato, del vetro, dei metalli cromati per le rifiniture e le maniglie e dei rivestimenti laccati.

Idee per l’arredamento del soggiorno, gli stili su cui puntare ultima modifica: 2018-12-10T11:28:21+00:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.