Come rendere la tua casa accogliente: ecco i consigli

Avere una casa accogliente è una soddisfazione sia per le persone che la abitano che per gli ospiti che arrivano in visita. Nel primo caso accoglie al rientro dopo una giornata di lavoro e fa sentire immediatamente coccolati, mentre nel secondo si percepisce di essere accolti con amicizia e calore da parte dei proprietari. Rendere accogliente la propria casa non è difficile, l’importante è farlo con i giusti accorgimenti e avere cura di tutta la casa, non solo delle le zone in cui si accolgono gli ospiti. Le parole d’ordine per avere una casa accogliente sono calore, semplicità e comfort: è con queste che la casa dà il suo benvenuto a tutti.

Colori caldi e arredamento accogliente

Il primo punto da tenere in considerazione sono i colori caldi: una casa che presenta questi toni di colore è senza dubbio accogliente per le persone che la abitano. Per stanze di grandi dimensioni si consiglia di scegliere dei colori scuri per alcune pareti, da abbinare al chiaro del resto della stanza. L’importante è non creare una sensazione di “chiusura”. Anche per la scelta degli arredi si consiglia di seguire le regole della “cromoterapia”. Per quanto riguarda lo stile dell’arredamento, in questi ultimi tempi quello che va maggiormente di moda è lo stile minimal, ma si deve fare attenzione cercando delle soluzioni di arredo che riescano a creare la giusta atmosfera e che offrano anche del comfort, quindi ecco la necessità di posizionare poltrone e divani, magari abbinati a dei complementi d’arredo stile “shabby chic“, che danno immediatamente una grande sensazione di calore.

Tende e tappeti

Chi ha una casa con molte finestre deve pensare alla loro valorizzazione montando delle tende che non opprimano ma che invece possano far volgere lo sguardo all’esterno della casa. Se la casa non ha molta luminosità naturale si deve cercare di crearla artificialmente con un sapiente uso dell’illuminazione e dei colori di pareti e complementi d’arredo. Una casa accogliente è anche una casa arredata con i tappeti, che non possono mancare nella zona living: importanti perché in grado di dare un tocco di vivacità a dei pavimenti altrimenti troppo “sobri”.

Stile rustico, mobili vintage e candele profumate

Un protagonista degli ambienti accoglienti è senza dubbio il legno, che fornisce calore con grande semplicità, che sia declinato nel parquet della zona living o in un mobile vintage, di proprietà della famiglia. Un tavolinetto basso in legno può essere reso più caldo con delle decorazioni fatte a mano. Per creare un’atmosfera accogliente si possono usare anche delle candele profumate e delle profumazioni per interni. Anche se spenta, una candela è in grado di dare un’atmosfera accogliente alla stanza in cui è posizionata. Per quanto riguarda le fragranze, si consiglia di scegliere quelle floreali o agrumate.

Come rendere la tua casa accogliente: ecco i consigli ultima modifica: 2020-04-15T18:01:57+02:00 da Arredamenti Bleve

Arredamenti Bleve