Si riceve su appuntamento Tel. 0833 533206 Lun-Sab 09.00-13.00 16.30-20.30

Come illuminare la mansarda con stile?

Chi possiede una mansarda oltre ad arredarla con stile deve anche provvedere alla sua illuminazione. Ecco una serie di consigli per avere la luce migliore in ogni angolo con soluzioni salvaspazio anche per i soffitti bassi e irregolari.

Integrare la luce naturale e quella artificiale

La prima regola da osservare per illuminare nel migliore dei modi la mansarda è integrare tra di loro la luce naturale e quella artificiale. Per avere una riqualificazione ideale del sottotetto, sono consigliabili delle aperture, con finestre adatte sia ai tetti piani che a quelli inclinati. In questo modo si possono creare dei giochi di luce, che al momento del calar del sole sono sostituiti da quelli delle lampade, posizionate strategicamente; ad esempio una applique che serve per illuminare la zona dedicata alla lettura, oppure una luce posizionata sul piano di lavoro.

Scegliere colori luminosi

Per dare alla mansarda la giusta sensazione di luminosità, un punto importante è quello di “rinfrescare” le pareti utilizzando colori chiari e luminosi che sono in grado, durante il giorno, di riflettere la luce del sole. Un esempio classico è quello delle pareti color giallo limone che, baciate dai raggi del sole, rappresentano quasi una stella artificiale.

Utilizzare lampade da terra

In una mansarda, a causa dei soffitti bassi, in molte occasioni è difficile realizzare la classica illuminazione dall’alto e per ovviare a questo problema la scelta migliore è quella di utilizzare delle lampade da terra che oltre ad illuminare l’ambiente lo personalizzano. Un esempio è quello della piantana completa di diffusori sferici in stile anni “Sessanta”, oppure la lampada a treppiede che fornisce quasi l’aspetto di un set cinematografico.

Lampade a braccio ed applique per sfruttare al meglio le pareti

Una alternativa molto valida, se non si possono posizionare le lampade a sospensione, è rappresentata dalle applique e dalle lampade a braccio, che possono essere sistemate anche direttamente sul comodino. Le lampade a sospensione dovranno essere minimal e molto compatte con un ingombro minimo, strizzando però un occhio all’estetica.

Utilizzare le strip led per armadi e travi del soffitto

Una soluzione molto originale per illuminare la mansarda è quella di utilizzare dei faretti oppure degli strip led da inserire negli elementi architettonici esistenti come le travi del soffitto, oppure negli elementi che compongono l’arredo come ad esempio gli armadi. In alcuni casi le strisce a led sono posizionate su tutto il perimetro dell’armadio, dando così un effetto teatrale all’ambiente.

Come illuminare la mansarda con stile? ultima modifica: 2022-04-26T17:22:52+02:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appassionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.