Tel. 0833 533206 Lun-Sab 09.00-13.00 16.30-20.00

Come decorare la casa con i cuscini

Una delle soluzioni per dare un nuovo aspetto ed una nuova vita alle stanze della propria abitazione è quella di usare i dettagli, come ad esempio i cuscini. Ecco una serie di suggerimenti per poter decorare la casa in modo economico puntando su diverse forme, cromie, tessuti e dimensioni dei cuscini.

Tessuti e forme dei cuscini per decorare casa

La parola d’ordine che in questi anni è associata ai cuscini è una sola: comfort. Una definizione che non cambia anche quando la funzione è solamente decorativa. Dai cuscini deriva infatti una sensazione di calore, morbidezza e comodità, che si abbina alla capacità di dare un tocco preciso all’ambiente nel quale vengono posizionati, sia come carattere che come originalità. La prima scelta che si deve fare quando si decide di decorare la propria casa con i cuscini è quella del tessuto. Questo dovrà essere, sia dal punto di vista visivo che tattile, simile a quello della poltrona o del divano sul quale verrà posizionato: ad esempio, un abbinamento tra un tessuto grezzo, come la iuta o la canapa, con un tessuto come il velluto o la seta non è corretto. Per lo stesso motivo, se si vogliono posizionare dei cuscini sul proprio divano in pelle, si devono scegliere tessuti semplici, evitando in questo modo di appesantire il complesso. Per quanto riguarda le forme, si deve valutare l’arredamento totale dell’ambiente nel quale posizionarli e creare simmetrie eleganti e armoniose, come pure contrasti. Chi ha un arredamento minimal può indirizzarsi verso forme rettangolari o quadrate, ma comunque simmetriche, anche con dimensioni diverse l’una dall’altra, basandosi su linee semplici e adeguate al resto dell’arredamento. Per ambienti in stile casual chic oppure vintage, le forme ideali sono quelle rotonde od ovali e comunque “piene”.

I colori per decorare la casa con i cuscini

Ogni persona ha un gusto personale e questo regala lunghe discussioni quando si pensa al colore dei cuscini per decorare la casa. In effetti, delle regole assolute non esistono, come succede anche per l’abbigliamento, ma alcune basi sono da seguire. La prima è l’abbinamento con i colori delle tende, e subito dopo la creazione di contrasti con il resto dell’arredamento. Un esempio classico è quello del divano scuro sul quale posizionare cuscini bianchi, grigi o color panna, ma i cuscini possono anche essere di una gradazione più chiara rispetto al colore principale. I cuscini decorati sono una scelta ideale quando si devono posizionare su superfici in tinta unita, in quanto danno movimento all’ambiente. Per quanto riguarda gli abbinamenti delle varie cromie, il colore giallo sta bene abbinato con i colori scuri, mentre il rosso è perfetto in abbinamento con il nero oppure con il colore antracite. Il colore bianco si abbina bene su tutto, mentre il verde, il beige, l’arancio e l’oro hanno come abbinamento ideale il marrone.

Come decorare la casa con i cuscini ultima modifica: 2021-10-12T09:23:19+02:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.