Tel. 0833 533206 Lun-Sab 09.00-12.30 16.00-20.00

Come abbinare i colori in casa: regole e combinazioni vincenti

Quando si arreda una casa non si deve pensare solo allo stile che si vuole realizzare, ma anche ai giusti abbinamenti di colore per tutte le stanze. Per questo ci sono regole e combinazioni vincenti che proveremo ad illustrare.

Il giusto abbinamento di colori in casa

Dal soggiorno al bagno, dalla cucina alla camera da letto; per tutte le stanze della casa l’abbinamento di colori non è soltanto una questione di gusto personale e, per ricreare degli ambienti che siano nello stesso tempo accoglienti ed armoniosi, si deve far riferimento ad alcune regole base e a delle combinazioni che ci permettono di non fare degli errori. Una giusta combinazione di colori permette di far risaltare nel migliore dei modi complementi di arredo e suppellettili, mobili ed accessori, e creare un ambiente con la giusta luminosità. Per far questo sono da prendere in considerazione una serie di fattori che partono dal colore dei pavimenti e delle pareti, e che tengono conto anche della presenza di quadri, specchi e cornici.

Le regole e le combinazioni per abbinare i colori in casa

Le indicazioni più importanti da conoscere sono due, quella della regola del 60-30-10 e quella della ruota dei colori. Naturalmente si deve sempre tener conto delle caratteristiche delle stanze, come ad esempio la loro ampiezza e la loro luminosità. Uno strumento utilissimo per il design è la “ruota dei colori”, conosciuta anche come “cerchio di Itten“. In questa ruota ci sono i tre colori principali, rosso, giallo e blu, che mescolati creano i colori secondari, come arancione, verde e viola. Nella ruota si trovano anche le “sfumature terziarie” e questo permette di capire le combinazioni migliori con gli accostamenti, sia armoniosi che di contrasto.

La regola del 60-30-10

Anche questa regola è molto utile e, nonostante il suo nome, è semplicissima: prevede che il colore principale, che nella maggior parte dei casi è il bianco, si utilizzi per il 60% delle superfici, mentre il secondo colore per una percentuale del 30%. L’ultima percentuale, il restante 10%, si usa invece per dare dei tocchi di colore attraverso i quadri o i complementi d’arredo.

Lo stile e l’ambiente

Naturalmente per un abbinamento perfetto è fondamentale tenere in considerazione lo stile della casa, quindi per una casa classica i colori da utilizzare sono il marrone, il blu ed i toni del verde, con qualche tocco di colore oro, mentre per una casa contemporanea i colori che vanno per la maggiore sono quelli accesi, dal giallo al rosso all’arancione. Naturalmente anche i vari ambienti determinano la scelta dei colori, per cui nella camera da letto saranno necessariamente diversi da quelli della cucina. Per abbinare tra loro i colori delle varie stanze della casa, si consiglia di scegliere varie tonalità degli stessi.

Come abbinare i colori in casa: regole e combinazioni vincenti ultima modifica: 2020-08-24T12:27:05+01:00 da Arredamenti Bleve

Arredamenti Bleve