Colori, suoni e fragranze per una casa da relax

Curare lo spirito quando si sta in casa è fondamentale. Per questo le persone si circondano di cuscini colorati nelle tonalità preferite, di essenze dalle proprietà “distensive” e di suoni della natura. Una cura dello spirito che parte dalla cromoterapia, prosegue con l’aromaterapia e si conclude con la musicoterapia, tasselli importanti per creare una sweet home in cui stare bene.

Trovare il relax in casa propria

Sia che si tratti di un monolocale, di una villa o di un appartamento in condominio, la casa oggi non è soltanto una abitazione, ma anche una sala da sport, un ufficio, un centro del vostro tempo libero, per cui la soluzione ideale sarebbe quella di un frequente cambiamento, come si fa con i vestiti, ma per creare una sweet home è sufficiente adattare gli spazi alle varie attività che vi si svolgono e renderla quindi sempre diversa. Giocare con i componenti di arredo, combinare i colori variando anche le decorazioni, ascoltare della buona musica mentre si respirano ottime fragranze, sono tutte operazioni che portano ad una maggiore serenità in casa propria.

I colori

I pavimenti e le pareti di una casa sono le superfici più importanti e oggi le tonalità che vengono scelte nella maggior parte dei casi sono quelle “accese” per le camerette, quelle tenui per il living e quelle pastello per le stanze da bagno. Ogni colore fornisce la sua ispirazione, ed oggi le tonalità di moda sono il verde pallido, che fa pensare alla calma, il grigio e il carta da zucchero, che ispirano la neutralità e sono quindi accostabili ai più vari complementi d’arredo. Per restare in armonia con gli spazi della vostra casa la prima regola è quella di scegliere la stanza con un occhio all’attività che vi viene svolta, per cui si predilige una stanza con colori scuri se destinata allo studio, mentre per effettuare degli esercizi fisici la scelta migliore è quella di utilizzare colori chiari, abbinati ad un soffitto più alto. Ognuno ha una percezione soggettiva delle varie tonalità, ma è importante che le combinazioni di colori siano diverse l’una dall’altra per evitare la monotonia.

Suoni e fragranze

Un’altra componente importante per avere l’armonia in casa è quella dei suoni. La musica può essere “dosata” in relazione all’attività che si sta svolgendo, oppure la si può ascoltare per tutta la giornata. Ritmi scatenati e note delicate si alternano nelle nostre case, ma per avere una maggiore armonia il consiglio è quello di trovare delle playlist tra le innumerevoli disponibili sul web, con brani strumentali, oppure che riproducono suoni naturali come il soffio del vento, lo scorrere dell’acqua e il canto degli uccelli. Per quanto riguarda le fragranze, per rendere la casa simile ad una spa e far diminuire ansia e stress, si possono utilizzate la lavanda, che ha ottime qualità calmanti ed antidepressive, e l’incenso e il legno, che si adattano bene ad un ambiente caldo e alle atmosfere della sera. Chi preferisce i profumi energizzanti può scegliere fragranze agrumate che rendono l’atmosfera più frizzante.

Colori, suoni e fragranze per una casa da relax ultima modifica: 2020-04-10T17:25:04+02:00 da Arredamenti Bleve

Arredamenti Bleve