Azzurro, il colore rilassante che piace ai decoratori

L’azzurro, in tutte le sue declinazioni, è un colore di forte carattere che personalizza la stanza a seconda di come viene accostato con altre sfumature. Sono tante le combinazioni che si possono ottenere, come altrettante sono le ispirazioni a cui attingere per ritagliarsi un ambiente con una firma unica ed originale.
Proseguendo con la lettura troverete alcuni suggerimenti per adoperare ad arte il colore azzurro, simbolo di vita, acqua e riflessione.

Una tinta molto amata dagli artisti

L’azzurro è la tinta preferita dai creativi, basti pensare ai paesaggi di Gaguin e ai ritratti di Pablo Picasso: è anche un colore che connota immediatamente un carattere e una forte personalità, ad esempio nelle sfumature marine. L’azzurro si sposa a meraviglia con il marrone perché ricorda le imbarcazioni tradizionali dei pescatori: sta bene sul parquet di qualsiasi essenza legnosa, dal betulla, al faggio, fino al noce e all’ebano. Con un tocco di azzurro sulle pareti si respira immediatamente una sensazione di pulizia e di freschezza. Azzurro e parquet in legno = combinazione perfetta, ad esempio nel living di un open space.

Un tocco di azzurro per dare forma e spessore con il colore

L’azzurro si può utilizzare anche come evidenziatore, per andare a costruire dei dettagli di contrasto cromatico con il resto della stanza.
Ad esempio, si possono dipingere di azzurro e di celeste le modanature, la boiserie, i dettagli di una porta o solamente una porzione di parete per ottenere un effetto modulare. Il potere plastico dell’azzurro è indiscutibile: si sposa bene con il bianco per aprire lo sguardo e amplificare lo spazio, ma anche con colori vitaminici per un tocco allegro e informale.

L’azzurro nei dettagli

Con un set di porcellana azzurro si arreda la tavola in un battibaleno, l’ideale per un ristorante di mare.
L’azzurro, il celeste, il bluette, il ceruleo sono tante varianti di un’unica matrice con cui arricchire la sala da bagno. Si possono vestire le piastrelle di blu o scegliere dei rivestimenti in resina azzurra per dare un tocco marino, dalle mille bolle blu.
L’azzurro sta bene anche in camera da letto, sulla tappezzeria, mentre in cucina regala un effetto mediterraneo che ricorda grappoli di isolette greche e maioliche sulle pareti.

Un colore rilassante che invita alla contemplazione

L’azzurro e il Bluestone, colore Pantone del 2020, sono il trend top di quest’anno per i decoratori di interni. Si tratta di una tinta affascinante ed enigmatica, un azzurro con punte di indaco e glicine, l’ideale per uno studio grafico e per la camera in cui si studia e si progetta.
Un tocco di azzurro e prende vita una sensazione di freschezza che ravviva anche l’ambiente più spoglio e monotono.

Azzurro, il colore rilassante che piace ai decoratori ultima modifica: 2020-06-08T12:38:11+02:00 da Arredamenti Bleve

Arredamenti Bleve