Tel. 0833 533206 Lun-Sab 09.00-12.30 16.00-20.00

Arredo new classic, nuova camera da letto contemporanea

Con new classic si intende una nuova tendenza in fatto di arredamento, che coniuga elementi retrò e tradizionali con altri contemporanei e di design. Si ottiene quindi un connubio perfetto tra boiserie in legno intagliate nelle pareti, quadri e cornici, tappezzeria sontuosa mista a oggetti dall’appeal visual e less is more.
Convivono in uno sposalizio ben riuscito materiali classici come il legno, l’ottone e la ceramica, assieme ai derivati plastici industriali, come poliuretano, pvc e silicone.
Il segreto sta nel mantenere una certa armonia tra tutti questi tasselli, ottenendo un risultato equilibrato.
Tra tutti gli ambienti della casa, la camera da letto è quella che meglio si presta ad essere arredata in stile new classic: vediamo come, con alcuni accorgimenti utili.

Un mobile unico che fa la differenza

Il concept del mood new classic è di ricreare una fusion tra antico e moderno, magari recuperando dei mobili antichi ritrovati in soffitta o il corredo della nonna. Ad esempio, ci si può concentrare su un pezzo unico che diventerà il protagonista della stanza, come un letto matrimoniale in ferro battuto e ottone, un sofà di velluto, una toeletta con specchiera e cassetti.

Colori tenui e delicati

I tratti distintivi di questo trend sono i colori pastello e le tinte neutre, quindi meglio scegliere il bianco e tutte le sue sfumature, come l’avorio e il ghiaccio, oppure il grigio, il beige, il miele. Si tratta di colori chiari, con una goccia di pigmento al loro interno che li vivacizza. Una palette cromatica confetto, da vera Maria Antonietta, virerà invece nelle sfumature del rosa, del celeste e della carta zucchero, del verde menta e del giallo paglierino. Un altro focus del new classic è il ricordo, quindi l’idea vincente è quella di circondarsi di fotografie e di suppellettili ricchi di memorie, come l’argenteria e le ceramiche: perfetto, ad esempio, il set di bellezza in argento della nonna.

L’opulenza dei tessuti e dei materiali d’arredo

Il legno è la materia viva per antonomasia in uno stile vintage, soprattutto per chi ama il barocco e il rococò. Si può sceglierlo nella versione laccata, oppure nature, nell’essenza ebano o legno massello.
Altri tratti distintivi di questo stile sono la tappezzeria in velluto, i pizzi e i merletti, oppure i dettagli in ferro, acciaio e metallo con un finish antico e brillante.
L’importante è non esagerare, con il rischio di cadere nel kitsch: un pezzo unico e qualche dettaglio sono più che sufficienti, da calibrare con parsimonia ed equilibrio.

Arredo new classic, nuova camera da letto contemporanea ultima modifica: 2020-03-19T18:50:06+01:00 da Arredamenti Bleve

Arredamenti Bleve