Si riceve su appuntamento Tel. 0833 533206 Lun-Sab 09.00-13.00 16.30-20.30

Arredare la zona giorno

Una delle zone della casa che richiedono maggiore attenzione per la scelta dell’arredamento è senza dubbio la zona giorno, molto frequentata e che rappresenta un po’ l’immagine in vetrina della propria abitazione di fronte a parenti e amici. Ecco una serie di consigli per arredarla al meglio, spendendo un importo contenuto senza per questo rinunciare alla qualità.

Il sofà e le sedute ideali

Chi vuole arredare al meglio il soggiorno della propria abitazione deve pensare prima di tutto alle sedute, tra le quali oltre al divano e alle poltrone si possono considerare anche i pouf. Il numero dei vari complementi d’arredo deve essere scelto in base allo spazio disponibile nell’ambiente. Ad esempio se la stanza è di piccole dimensioni si può scegliere tranquillamente un divano a 3 posti, abbinandolo a dei pouf, 1 o 2, o in alternativa posizionare una poltroncina in abbinamento ad un divano da 2 posti. Una stanza di medie dimensioni permette di utilizzare anche un divano da 4 posti, o in alternativa un divano a penisola con dei pouf o ancora un sofà da 3 posti e una poltrona. Chi possiede un soggiorno di grandi dimensioni può sbizzarrirsi maggiormente e può utilizzare anche un divano articolato o abbinare sofà e pouf, oppure divano e poltrone.

La scelta dei colori

Un altro aspetto molto importante da curare quando si arreda un soggiorno è il colore. Per avere degli effetti ideali si consiglia di utilizzare al massimo 3 colori, con l’ideale che è rappresentato da una “nuance” neutra, dal bianco al tortora passando per il panna e il grigio, abbinando un colore vivace. Un esempio sicuramente molto usato è quello che prevede l’abbinamento di pareti di colore bianco con un divano giallo, sul quale si posizioneranno dei cuscini grigi. Una alternativa è rappresentata dall’abbinamento tra mobili in legno chiaro con tessuti color tortora e pareti sempre color tortora ma con una tonalità più chiara.

I complementi di arredo a contrasto

I complementi d’arredo per ottenere un arredamento armonico devono essere “a contrasto“, in modo da creare un efficace dinamismo. Un esempio classico di questa scelta è rappresentato dalle cornici o altre suppellettili in acciaio cromato. Le opzioni possibili, anche sul web, sono molteplici e si possono acquistare anche con sconti interessanti.

La parete attrezzata

Un altro punto importante per realizzare un arredamento del soggiorno al top è quello della parete attrezzata che oggi risulta veramente indispensabile. Qui sarà possibile piazzare il proprio apparecchio televisivo, ma anche eventuali decoder e consolle per giochi o lo stereo. La scelta della parete attrezzata è fondamentale e deve essere fatta con attenzione, senza scegliere a caso.

Arredare la zona giorno ultima modifica: 2022-01-14T14:49:05+01:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appassionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.