Arredare in casa in stile moderno: via libera alle sperimentazioni

Per scegliere l’arredamento giusto per la propria casa è necessario dare delle risposte certe a varie esigenze, come l’estetica, la funzionalità ed anche la ricerca dello stile e del coordinamento tra i vari componenti. In alcune situazioni è sufficiente la scelta di un dettaglio particolare per rendere il tutto piacevole e “vivere” con felicità e passione la propria casa.

L’arredamento moderno

Quando la nostra scelta è indirizzata verso lo stile moderno, ci poniamo innanzitutto l’obiettivo di “alleggerire” gli ambienti della nostra casa e contemporaneamente di definire in maniera più funzionale gli spazi che la compongono. Ecco perché ai mobili pesanti, decorati e raffinati si prediligono mobili semplici, caratterizzati da linee pulite e regolari. Nei mobili si preferiscono delle lavorazioni che ne esaltino la qualità e la durata nel tempo, specialmente in quelli in legno. Per quanto riguarda i colori, questi possono essere sia neutri che vivaci, ma molto importanti sono gli abbinamenti, da eseguire con la maggiore creatività possibile. In molti casi quando si sceglie un arredamento in stile moderno si opta per un colore uniforme, intenso, in grado di ravvivare in maniera decisa gli sfondi, grigi o bianchi.

La cucina moderna

Per una perfetta cucina in stile moderno è necessario effettuare uno studio molto preciso dello spazio a disposizione, fino a sviluppare delle soluzioni d’arredo “su misura”. E’ importante prestare attenzione ai metodi di apertura e di chiusura di ante e cassetti e alle finiture. Nello stesso tempo è necessario che l’arredamento della cucina abbia una sua “anima”, tenendo conto che viene utilizzato per molte ore durante la giornata per la preparazione dei pasti e quindi deve essere accogliente.

La zona giorno e la camera da letto moderna

Il “living” in una casa arredata secondo lo stile moderno è certamente l’ambiente chiave per valutare la riuscita del progetto complessivo di arredamento. Non si tratta del classico salone, ma di un ambiente nel quale l’impostazione dell’arredo deve avere maggiore dinamicità e fluidità, ed in alcuni casi si può anche rischiare con l’inserimento di mobili “irriverenti”. Anche in camera da letto è possibile sperimentare ed introdurre nuove geometrie. Dopo aver fatto attenzione a gestire correttamente gli spazi, ecco la possibilità di letti con vani contenitori, armadi con superfici a specchio che esaltano lo spazio e piccoli tavoli in alternativa al comodino tradizionale.

Il bagno moderno

Il bagno arredato in stile moderno può offrire una ulteriore testimonianza del vostro gusto sia per quanto riguarda le forme che per i materiali e i dettagli che caratterizzano i complementi d’arredo. Qui si devono posizionare mobili lavabo e sanitari caratterizzati da una spiccata personalità, per evitare di replicare modelli comuni ad altre case.

Arredare in casa in stile moderno: via libera alle sperimentazioni ultima modifica: 2020-01-16T18:40:12+01:00 da Arredamenti Bleve

Arredamenti Bleve