Tel. 0833 533206 Lun-Sab 09.00-12.30 16.00-20.00

Arredamento casa, rompete le regole: sette miti da sfatare

L’arredamento della propria casa è una questione personale, infatti va scelto in base ai propri gusti. Ecco, dunque, sette miti da sfatare per essere originali.

Il mix di stili crea caos

Non è assolutamente vero. Giocare con il contrasto per dare vita ad ambienti unici è l’ideale per ottenere un arredamento originale dando voce alla vostra personalità. Il consiglio principale è quello di giocare con colori complementari, in modo da creare una piacevole armonia. Il trucco è mantenere una certa continuità. Eclettico non significa confusionario, ma è necessario che la scelta di colori e stili sia fatta con cura.

Il divano deve essere posizionato spalle al muro

Anche questo non è vero! Il divano può diventare protagonista della stanza, posizionandolo direttamente al centro. Un’isola di relax che rende il tuo soggiorno stiloso e d’impatto e che potrebbe avere anche una funzione divisoria. Sarebbe perfetto un divano angolare o due divani vicini. Requisito necessario: uno spazio adeguato.

Lo specchio deve essere posizionato sopra un mobilio

Lo specchio può essere inserito in qualsiasi punto della stanza, anche per decorare le pareti bianche, in quanto permette di donare profondità agli ambienti più piccoli. Decorando con gli specchi ed utilizzando cornici in legno si può dar vita allo stile shabby chic. Un’altra idea originale è quella di accostare più specchi tra loro per creare una sorta di finestra finta, oppure quella di posizionare negli spazi più piccoli uno specchio ad oblò, perfetto per creare una finta apertura, utile, per esempio, per dare l’idea di una finestra all’interno di un bagno cieco.

La luce da soffitto è obbligatoria

Falso anche questo, in quanto ci sono molte alternative per illuminare una stanza: lampade da terra, da tavolo, da parete… questi complementi d’arredo decorano e donano carattere all’abitazione creando un’atmosfera accogliente e moderna.

Il tappeto deve essere solo uno

Assolutamente falso. I tappeti non sono mai troppi. Con essi si possono creare precise composizioni per donare uno stile unico alle stanze e modificare radicalmente il look della casa.

Le posate devono essere tutte uguali

Non è così. Le posate si possono mischiare sia per stile che per colore, se l’intento è quello di creare una tavola variopinta ed eccentrica. In questo modo si avrà un arredamento del tutto unico ed innovativo.

Le piante finte non devono essere utilizzate

Anche questo è falso. Alcune piante finte sono in grado di abbellire gli ambienti con grazia ed eleganza e permettono di evitare lo stress, poiché non hanno la necessità di essere curate. Se vi manca il tempo, o semplicemente il pollice verde, sono la scelta migliore!

Arredamento casa, rompete le regole: sette miti da sfatare ultima modifica: 2021-02-23T17:29:06+01:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.