Si riceve su appuntamento Tel. 0833 533206 Lun-Ven 09.00-13.00 16.30-20.30 Sab 09.00-13.00

Arredamento casa, Compass: 70% degli italiani progetta migliorie nel corso del prossimo anno

Una ricerca effettuata dall’Osservatorio Compass ha messo in evidenza che gli italiani utilizzano molto il credito al consumo per l’acquisto di complementi d’arredo per la propria casa. Nel 2021 questi finanziamenti hanno avuto un incremento dell’11,8% rispetto al 2020 e almeno il 70% delle persone intervistate ha dichiarato di progettare delle migliorie per il proprio arredamento da effettuare nei successivi 12 mesi.

Idee chiare per la scelta dell’arredamento

Nella ricerca effettuata proprio precedentemente alla Settimana del design di Milano, l’Osservatorio Compass ha messo in evidenza come gli italiani abbiano ben presenti i criteri che guidano nella scelta dei mobili per la casa, basandosi prima di tutto su aspetti come la funzionalità e la qualità, ma non dimenticando l’aspetto della convenienza e quello della sostenibilità, che ha fatto passi in avanti molto importanti in tutti i settori della vita.
Nella ricerca si evidenzia anche come i giovani siano maggiormente propensi a scegliere anche stili “eclettici”, mettendo al primo posto il gusto personale, ancor prima della ricerca dell’armonia. I giovani sono orientati anche verso gli acquisti online che godono di una visibilità sempre maggiore ed offrono condizioni convenienti.

I dati della ricerca

I risultati finali della ricerca condotta dall’Osservatorio Compass mettono in evidenza che nella mente degli italiani c’è stato un rafforzamento dell’importanza della casa, dato dalla pandemia da Covid-19. Un dato che è stato sottolineato dal 94% delle persone intervistate.
Anche se l’80% degli intervistati ha dichiarato di essere soddisfatto della propria casa e del suo arredamento, nel 70% dei casi è emersa la voglia di effettuare dei cambiamenti apportando delle migliorie, specialmente per quanto riguarda gli investimenti energetici, da effettuare nei 12 mesi successivi. Questo dimostra una sempre maggior attenzione da parte degli italiani verso i consumi, anche per la messa a disposizione dei rimborsi per l’efficientamento energetico che sono infatti in testa nei lavori da eseguire, con una percentuale di quasi il 40% delle persone intervistate.
Altre scelte riguardano la voglia di effettuare una ristrutturazione, che è stata segnalata dal 22% degli intervistati, e quella dell’acquisto di dispositivi “domotici” di ultima generazione, che interessa al 19% degli intervistati.
Un altro dato interessante è quello che vede che circa la metà delle persone che hanno già programmato i lavori li effettueranno utilizzando un finanziamento. Andando poi a vedere i dati della ricerca dal punto di vista della sostenibilità, è emerso che le soluzioni adottate dall’80% degli intervistati sono andate in questa direzione e tra le principali scelte effettuate ci sono state la sostituzione delle lampadine LED, la realizzazione di efficientamenti energetici ed anche l’acquisto di elettrodomestici del tipo “a basso consumo”.

Arredamento casa, Compass: 70% degli italiani progetta migliorie nel corso del prossimo anno ultima modifica: 2022-07-05T14:14:58+02:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appassionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.