Trucchi e consigli per combattere l’umidità in casa!

L’umidità in casa può presentarsi a causa di vari fattori. Ci sono abitazioni edificate in luoghi particolarmente umidi o altre che sono state costruite male.

L’umidità in eccesso ha delle serie conseguenze non solo sulla struttura dell’edifico ma anche sulla salute. Ecco perché deve essere combattuta adoperando qualche stratagemma.

Risolvere i problemi di condensa

La casa può essere umida per la formazione continua di condensa, per infiltrazioni d’acqua o per capillarità. Prima di intervenire per risolvere il problema è necessario capire quale sia il problema alla base.

L’umidità provocata dalla condensa crea abitualmente delle brutte macchie nere o marroni di muffa negli angoli e sul soffitto. Cucinando, facendo la doccia o semplicemente respirando si crea vapore che si deposita nei punti più freddi della casa.

Per risolvere il problema è necessario arieggiare appena è possibile la casa anche quando la temperatura esterna è molto bassa. Se il problema non tende a diminuire, procuratevi un deumidificatore da posizionare in cucina o in bagno, ovvero le zone tendenzialmente più umide.

Rimediare alle infiltrazioni

Se il problema è causato dalle infiltrazioni, allora sarà necessario effettuare al più presto un accurato intervento in muratura.

Solitamente è un problema che riguarda le case un po’ più datate o quelle che sono state costruite in modo scorretto.

Per rendere una casa meno umida è necessario avere un buon grado di isolamento dall’esterno. Attualmente il mercato propone diversi tipi di pannelli isolanti che possono essere applicati all’esterno delle pareti domestiche che riescono a ridurre in maniera ottimale i ponti termici.

Trucchi e consigli per combattere l’umidità in casa! ultima modifica: 2018-02-28T15:01:27+01:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.