Smart working: come arredare un angolo di lavoro in casa

Lo smart working è una tendenza molto diffusa, soprattutto in un periodo di emergenza come quello che stiamo vivendo, in cui il telelavoro è un’esigenza obbligata. Come si può arredare gli spazi per ritagliarsi un angolo di scrittura per lavorare comodamente da casa? Il trucco è quello di sfruttare le pareti attrezzate e ricavare un vano scrittoio nel living, in cucina o nella camera da letto.

La parete attrezzata, una soluzione pratica e versatile

La cosiddetta parete attrezzata può essere verticale o orizzontale: la prima si sviluppa in altezza ed è ideale per spazi di piccole metrature, la seconda è composta da moduli a terra componibili.
Nella versione a parete si possono sfruttare le mensole, le consolle e i vani a giorno, in modo da ritagliarsi un supporto dove inserire il laptop e scrivere agevolmente. Nel caso del mobile a terra, invece, la superficie è più bassa, ma si può adibirla a scrivania, restando comodamente seduti sul pavimento, magari sopra un comodo tappeto.
Un complemento d’arredo come la parete attrezzata è perfetto per custodire libri, riviste, quaderni, giornali e materiale d’ufficio, in modo ordinato e intelligente.
I volumi arredano con quel tocco intellettuale che fa tanto biblioteca, si possono inserire dentro a box appesi o semplicemente mettere in fila, tra gli appositi ferma-libri in acciaio, di pura struttura e di design.

Un angolo scrittoio in camera da letto

Chi non ha uno studio, può comprare un tavolo quadrato, dalle dimensioni contenute e compatte, da mettere nella zona notte. Un supporto come questo è sufficiente ad appoggiare il pc o il laptop, utili per scrivere e leggere.
Per conservare al meglio documenti e materiale d’ufficio, invece, un’idea vincente è quella di ricorrere ai box plastificati che diventano comodi cassetti multitasking. Nei negozi di bricolage e accessori, inoltre, si trovano facilmente degli organizer a scomparti per diversificare gli oggetti e tenere tutto in ordine.

I set da ufficio e da scrittoio in legno o in pvc

Sono diventati una vera e propria tendenza e un’idea regalo azzeccata per il business-man e la donna imprenditrice, questi kit porta-tutto che a prima vista sembrano delle valigette. Si portano agevolmente con sé e all’occorrenza si aprono, rivelandosi degli utili contenitori per smartphone, penne, chiavi, block notes e moleskine. Con questi organizer da ufficio tuttofare è facile trasformare anche una piccola mensola in un supporto ideale per lo smart working.

Smart working: come arredare un angolo di lavoro in casa ultima modifica: 2020-03-23T19:24:46+02:00 da Arredamenti Bleve

Arredamenti Bleve