Scaffali, consolle e tavolini: soluzioni d’arredo con le cassette della frutta

Le tendenze di interior design degli ultimi anni hanno portato alla ribalta i materiali di riciclo per realizzare arredi completamente ecologici. Tra questi, di particolare interesse sono le cassette della frutta, perfette per realizzare complementi d’arredo e accessori sfruttando la propria fantasia.

I materiali

Per realizzare soluzioni d’arredo con le cassette della frutta è necessario procurarsi una o più cassette a seconda delle esigenze. Per prima cosa, quindi, bisognerà scegliere delle cassette in buone condizioni, che possono essere facilmente trovate presso mercati orto-frutticoli, supermercati o fruttivendoli. Sarà poi necessario acquistare della colla per il legno, una certa quantità di chiodi e un martello. Per rendere le superfici più lisce ed eliminare le schegge si dovrà scegliere tra una carta vetro e una levigatrice; infine sarà necessario acquistare della vernice per legno di diversi colori a seconda dei gusti e delle esigenze. Una volta preparati i materiali, si potrà scegliere di realizzare tavolini, scaffali, carrelli e altri differenti complementi d’arredo.

Un semplice tavolino

Se non si è molto pratici nell’hobbistica e fai da te non ci si deve preoccupare: basterà pulire con cura la cassetta, verniciarla usando il proprio colore preferito e capovolgerla. Si potrà ottenere un semplice tavolino basso da utilizzare accanto a una poltrona o un divano come appoggio per qualche rivista o per una lampada. Se si ha maggiore esperienza nel lavorare con il legno, invece, si potrà optare per una soluzione composta, accostando più cassette e fissandole con dei chiodi per realizzare un tavolino dalle dimensioni maggiori. Alla base, si potranno fissare delle rotelline che permetteranno di spostare facilmente il tavolino così realizzato.

Scaffali, consolle e librerie

Le cassette della frutta, posizionate l’una sull’altra in orizzontale o in verticale, possono dare vita a soluzioni d’arredo capienti, perfette per essere utilizzate come scaffali, consolle o librerie. Si possono infatti realizzare strutture verticali, posizionando una cassetta sull’altra, oppure creare forme geometriche differenti, come quelle quadrate o triangolari, semplicemente cambiando la disposizione delle cassette.

Scaffali, consolle e tavolini: soluzioni d’arredo con le cassette della frutta ultima modifica: 2019-06-18T11:23:14+02:00 da Arredamenti Bleve

Arredamenti Bleve