Quadri moderni: dipinti, foto e grafiche per arredare casa

Arredare le pareti della propria casa è un gioco divertente e creativo, soprattutto se l’arredamento ha uno stile moderno e contemporaneo. Non c’è limite alla fantasia grazie alle stampe, ai poster, alle grafiche e ai banner che hanno sostituito il quadro tradizionale, quello bidimensionale e con la cornice. Ecco alcuni suggerimenti per decorare le pareti della propria casa, di un attico o di un piccolo appartamento, con gusto, stile e un budget alla portata di tutte le tasche.

Le stampe seriali alla Andy Warhol

L’artista, padre della Pop Art degli anni ’60, ha il merito di aver sdoganato le immagini delle pubblicità e averle innalzate ad opera d’arte. Indimenticabili le sue immagini di barattoli di zuppa Campbell o i ritratti seriali con campiture di personaggi famosi come Liz Taylor. Arredare con questo tipo di stampe regala immediatamente un tocco di carattere e di colore, anche alla stanza più minimale.

Il potere della fotografia

Arredare con le fotografie è un altro trucco very smart per dare un tocco personale alla propria abitazione. Si possono scegliere propri scatti personali, ma anche stampe di celebri fotografi ed esperti dell’obbiettivo. Attualmente la fotografia di moda è quella più glamour, basti pensare agli scatti irriverenti di Oliviero Toscani, o a quelli patinati e in bianco e nero del fotografo delle modelle, Peter Lindbergh, che ha ritratto volti famosi come Claudia Schiffer, Linda Evangelista e Naomi Campbell, nei gloriosi anni ’90. Esistono in commercio stampe e imitazioni di queste opere, con cui decorare la parete e trasformarla immediatamente in un ambiente sofisticato e chic.

Le grafiche vettoriali o i materiali industriali per una casa moderna

Le campiture di colore, le tinte stese in maniera satura che vanno a riempire i contorni scuri e netti, le forme geometriche d’ispirazione anni ’80 sono altri modi per arredare le pareti della propria casa. Si possono scegliere colori vitaminici e accesi, fluo, ma anche delle stampe laccate e floccate, in rilievo, 3D e plastificate, soffici e tangibili come il pluriball o la carta da imballo. Per un appartamento quasi avveniristico e uno spazio glam, si possono utilizzare dei pannelli in resina o in poliuretano espanso, lisce o decorate: così si ottiene un perfetto effetto in stile industrial.

Dipinti moderni

Anche un classico dipinto ad olio può essere contemporaneo, l’importante è renderlo originale, magari destrutturandolo e appendendo la tela in maniera asimmetrica, come se fosse un modulo da comporre. Sono tornati in voga i grandi classici, ovviamente rivisitati, come le nature morte, la Sacra Famiglia, il memento mori e i paesaggi marini.

Quadri moderni: dipinti, foto e grafiche per arredare casa ultima modifica: 2018-11-16T14:56:58+02:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.