Pulizie di Primavera: il decalogo per organizzare e riordinare la tua casa

Con l’arrivo della bella stagione viene voglia di riorganizzare la propria casa, mettere da parte ciò che ricorda l’inverno, cambiare l’aria delle stanze e rendere l’abitazione più accogliente. Ecco alcune pratiche idee da seguire per ordinare al meglio l’ambiente domestico.

Il decalogo da seguire

1- La pulizia della casa deve iniziare dalla stanza da letto: è questo il posto dove si trascorre più tempo ed è quindi importante avere un letto comodo ed una stanza ben in ordine. Con la primavera si può togliere il piumone e scegliere delle lenzuola dai colori vivaci e allegri. Si può approfittare delle belle giornate per lavare i cuscini e le coperte di lana.

2- Per cancellare del tutto il ricordo dell’inverno è importante pulire bene i vetri e lasciare entrare il sole dalle finestre. Armandosi di straccio e detersivo si può procedere pulendo i vetri ed eliminando gli aloni della pioggia dei mesi precedenti.

3- Anche le poltrone e i divani hanno bisogno di prendere aria ed essere puliti a fondo. I cuscini possono essere lavati in lavatrice, così come i rivestimenti, mentre eventuali macchie possono essere eliminate con spugna e detersivo per il lavaggio a mano.

4- Fra le pulizie che vengono rimandate di più nel periodo invernale c’è quella delle tende. Dopo mesi di accumulo, il tessuto sarà impregnato di polvere, ma con l’arrivo delle belle giornate è il momento adatto per staccarle dalle aste e metterle direttamente in lavatrice. La stoffa pulita e profumata renderà la stanza più luminosa.

5- L’armadio è croce e delizia di tutte le donne. Con l’arrivo del caldo si possono mettere da parte tutti i cappotti e i maglioni pesanti, rendendo gli scaffali meno pieni e ricavando spazio. E’ importante dare via ciò che non si è usato durante l’inverno, piuttosto che conservarlo per la prossima stagione.

6- Spolverare le librerie aiuterà a rendere in breve tempo la casa più pulita. E’ buona norma, inoltre, sfogliare i libri per arieggiarne le pagine.

7- Non bisogna dimenticare il balcone o la terrazza! Finalmente si comincerà a stare all’aperto ed è necessario lavare via lo sporco trasportato dal vento e dalla pioggia e decorare con qualche pianta in fiore.

8- Un modo per ottenere un ambiente domestico nuovo e adatto alla primavera è quello di cambiare la disposizione dei mobili. Invertendo l’ordine del divano e della libreria, oppure decidendo di spostare la televisione, si avrà l’impressione di avere una casa tutta nuova.

9- La cucina è tra le stanze più vissute e, con l’arrivo della bella stagione, potrà essere ben ripulita e adornata dalle piante aromatiche che in questo periodo iniziano a fiorire, come il timo, la maggiorana e la salvia.

10- Ultimo, ma non per importanza, è il bagno. Si dovrà pensare a pulire approfonditamente la doccia o la vasca, oltre ai sanitari, e trattare con aceto le fontane, in modo da eliminare il calcare accumulato.

 

Pulizie di Primavera: il decalogo per organizzare e riordinare la tua casa ultima modifica: 2018-04-19T16:18:50+00:00 da Katia

Katia

Amante dello stile moderno, anche se non disdegna quello classico, è autrice di molti articoli sul blog. Si occupa principalmente delle nuove tendenze in fatto di arredamento.