Porte interne di design: la scelta giusta per ravvivare l’ambiente domestico

Quando si parla di ambienti di design ci si rivolge subito ai componenti d’arredo in stile industrial o ad una palette cromatica nei toni del bianco e dalle tinte chiare e sobrie. Non tutti sanno che, invece, anche gli infissi ed i serramenti appropriati possono dare un tocco di contemporaneità immediato ad un appartamento anonimo e vecchio. Una porta interna particolare, installata nel posto adeguato, regala un senso di ritmo e di novità: basta saper scegliere il modello giusto, adatto ad ogni esigenza di metratura e di stile.

Porte scorrevoli di design

La porta scorrevole è una delle strategie più innovative per una casa moderna. Si può installare in qualsiasi ambiente, per dividere la zona notte da quella giorno ma anche il letto dal piano cottura. Questo tipo di soluzione può essere in cartongesso, in legno ma anche in plastica o in un materiale resinato.

Porte a scomparsa

Le porte a scomparsa sono perfette per un ambiente dalla piccola metratura, come un mini appartamento, un monolocale o un bilocale, ma anche per un soppalco o una soffitta.
Non si tratta di semplici modelli scorrevoli, ma anche di strategie a soffietto, a vasistas o pieghevoli.

Tanti colori per una porta dal design accattivante

Un ambiente anonimo può essere personalizzato grazie ad una palette cromatica diversa che dia un senso di ritmo e dinamismo.
Ad esempio, un mood industriale diventa brioso con una porta con degli infissi in cromo metallizzato, nelle sfumature oro e argento.
Uno stile rustico, invece, sarà super moderno con una porta laccata a sorpresa, con dettagli rosso fuoco o giallo banana, verde pistacchio o lavanda.

Porte interne di design: la scelta giusta per ravvivare l’ambiente domestico ultima modifica: 2018-10-15T16:47:06+00:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.