Tel. 0833 533206 Lun-Sab 09.00-12.30 16.30-20.30

Pavimento di casa: quale materiale scegliere?

Nell’arredamento moderno un elemento d’arredo molto importante, oltre ai mobili, è certamente il pavimento, che può dare un aspetto interessante alla vostra casa. Dal momento che la sostituzione del pavimento è dispendiosa, è molto importante effettuare una scelta mirata del materiale fin dalla sua posa. Vediamo alcuni suggerimenti in merito.

Dal marmo al cotto, alla resina

Il materiale più elegante per i pavimenti è senza dubbio il marmo, che risulta anche uno dei più costosi per quanto riguarda la posa e il trasporto. Gli amanti di questa tipologia di pavimento hanno a disposizione una vasta scelta di colori che vanno dal bianco, il più classico, al verde brillante, al rosa delicato e al blu raffinato. Molto facile da posare e con una eccellente resistenza è invece la resina, adatta alle persone che dispongono di un basso budget. I pavimenti in resina si possono scegliere per una casa al mare o in montagna. Negli ultimi anni il cemento resina, che ha grandi caratteristiche di igienicità e resistenza, si è affiancato alle resine epossidiche presenti da prima. Questo tipo di pavimento proprio, grazie alla sua resistenza all’umidità, è adatto per le cucine e si trova anche con diverse finiture. Chi ama lo stile rustico non può che scegliere il cotto, un materiale dalla lunga durata, disponibile sia in mattonelle quadrate che con forme diverse, in grado di creare uno stile moderno. Il cotto viene realizzato impastando argilla e acqua e i vari colori, giallo, rosso o rosato, dipendono anche dal suo grado di macinazione.

Dal gres al parquet

Chi desidera per la propria casa un pavimento resistente e duraturo può scegliere il gres, che oltre alla caratteristica della resistenza offre anche quella di poter imitare materiali diversi, come legno o pietra. Il gres è adatto per tutti gli ambienti dell’abitazione e permette di avere le stanze con un aspetto diverso l’una dall’altra. Le piastrelle in gres sono disponibili in diverse dimensioni, ognuna maggiormente adatta ad un tipo di ambiente. Per il bagno o la cucina sono ideali quelle di piccole dimensioni, grazie alle quali si possono creare dei disegni in modo che il pavimento divenga un elemento d’arredo. Le persone che desiderano un ambiente caldo e raffinato possono scegliere un pavimento in parquet, un materiale che non tramonta mai. Il parquet è disponibile in molte tonalità e si abbina bene sia all’arredamento classico che a quello moderno, ad ambienti di grandi dimensioni e ambienti piccoli, e ha una caratteristica unica, quella di mantenere sia il caldo d’inverno che il fresco in estate. Il parquet è anche facile da montare e garantisce un ottimo isolamento acustico.

Pavimento di casa: quale materiale scegliere? ultima modifica: 2020-10-12T10:53:09+02:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.