Si riceve su appuntamento Tel. 0833 533206 Lun-Ven 09.00-13.00 16.30-20.30 Sab 09.00-13.00
lavanderia

Lavanderia in casa: dove posizionarla?

È presente in tutte le case americane, separata dal resto della casa. In Big Beng Theory, celebre sit com USA, si chiama laundry ed è il luogo in cui i protagonisti della serie si scambiano esilaranti battute. In Italia ha preso piede il trend di ricavare uno spazio riservato alla lavanderia, in cui tenere tutto in ordine.
Ma dove posizionare la lavanderia in casa, se disponiamo di metrature ridotte?
Scopriamo il luogo giusto in cui fare il bucato!

Cosa serve in una lavanderia

La lavatrice è l’elettrodomestico fondamentale, da combinare con:

asciugatrice
lavatoio per il bucato a mano
ceste per raccogliere il bucato
asse da stiro
stendino
stipetto per i detersivi, ammorbidenti e co.

La lavatrice misura circa 60×60 cm e necessita 10 cm dietro per consentire lo spazio degli attacchi idrici. Davanti si dovrebbero prevedere almeno 10 cm per aprire l’oblò, e altri 10 ai lati. Quindi in genere una lavatrice base, dalle dimensioni standard, ha bisogno di 1 mq di spazio.
Inoltre necessita di una presa elettrica, chiamata schucko, del rubinetto per l’acqua e dello scarico acque.
In commercio potete trovare un vasto assortimento di lavatrici di nuova generazione, da quelle classiche con oblò frontale, a quelle con l’apertura dall’alto, progettate per ottimizzare lo spazio e per le metrature ridotte.
Inoltre, potete acquistare le lavatrici smart, super compatte e tecnologiche.

Dove posizionare la lavatrice?

Il bagno è l’ambiente per antonomasia in cui in genere si installa la lavatrice, poiché dispone delle colonne di scarico vicine a cui collegare l’apparecchio. In base alle dimensioni della stanza si potrà decidere la soluzione migliore: la lavatrice può essere disposta in modo freestanding, oppure chiusa in mobiletti a scomparsa o vetrine a giorno che fungono anche da top laundry in cui piegare il bucato.

Oppure, potete collocarla in cucina, sempre nascosta dai mobili-lavatrice, progettati per custodire l’elettrodomestico in modo riservato, arredando con stile. Questi arredi incassati sono spesso dotati di porte scorrevoli e a soffietto che celano l’apparecchio e trasformano lo stipetto in un mobile elegante e raffinato.

La lavatrice si può inserire anche nel vano sottoscala, nel ripostiglio o nel balcone terrazzato.

Ovviamente, se disponete della stanza riservata potrete dedicare maggiore spazio alla vostra lavanderia personalizzata, aggiungendo altri apparecchi e arredando la camera di tutto punto.
Soprattutto nel caso siate una famiglia numerosa o un gruppo di amici e conviventi, avrete bisogno di stendini pensili e tutto l’occorrente per effettuare bucati singoli e personalizzati, in base alle esigenze di ogni singolo abitante della casa.

Lavanderia in casa: dove posizionarla? ultima modifica: 2022-06-06T10:32:42+02:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appassionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.