Lampade da esterno: quali scegliere

Arredare il proprio giardino o semplicemente la terrazza di casa è molto divertente e negli ultimi anni moltissime sono le ideecreative proposte dai designer di tutto il mondo. Dalle lampade ad energia solare a quelle romantiche con candela: ce ne sono per tutti i gusti e per tutte le tasche.

Lampade da terrazza

La terrazza può essere illuminata in diversi modi, senza spese eccessive. I più romantici possono scegliere lampade vintage formate da strutture in ferro e vetro che proiettano fasci di luce dalle forme più varie.

Gli amanti delle forme moderne possono, invece, orientarsi verso accessori all’avanguardia come vasi per fiori che si illuminano o lampadine nascoste in tronchi di legno che donano un’atmosfera soffusa e rilassante.

È possibile infine installare delle lampade negli angoli più caratteristici, possibilmente dietro le foglie degli alberi o sotto le sedute, per avere una terrazza originale e alla moda.

Arredare il giardino

I totem sono un’idea innovativa, trattandosi di colonne in plexiglas dalle forme più disparate, che illuminano i diversi angoli e creano giochi di luce divertenti e creativi. Le lampade più moderne sono senz’altro quelle ad energia solare che possono essere impiegate con una spesa minima per illuminare il viale: essendo dotate di timer si accendono automaticamente all’imbrunire, senza bisogno di impianti elettrici o interruttori.

Per un’occasione speciale, come un barbecue con gli amici, si possono usare delle lampade fai da te da realizzare semplicemente con dei barattoli di vetro in cui inserire le candele e dei nastri per fissarle ai rami degli alberi.

Lampade da esterno: quali scegliere ultima modifica: 2017-07-18T09:43:00+00:00 da Katia

Katia

Amante dello stile moderno, anche se non disdegna quello classico, è autrice di molti articoli sul blog. Si occupa principalmente delle nuove tendenze in fatto di arredamento.