Si riceve su appuntamento Tel. 0833 533206 Lun-Sab 09.00-13.00 16.30-20.30

La ceramica effetto legno per una casa alla moda

Per chi vuole arredare la propria casa con gusto senza spendere cifre importanti, una soluzione per i pavimenti è rappresentata dalla ceramica effetto legno, che negli ultimi anni ha visto aumentare il suo utilizzo come alternativa ai pavimenti in parquet.

Le differenze tra i pavimenti in parquet e quelli in ceramica “effetto legno”

Dal punto di vista estetico tra la ceramica effetto legno ed il parquet ci sono molte similitudini, in quanto nel primo caso vengono riprodotti sia i nodi che le venature tipici del parquet in legno. Uno dei vantaggi della ceramica effetto legno rispetto al parquet è rappresentato dal fatto che non subisce alcuna variazione a causa della temperatura o dell’umidità. Lo svantaggio invece è quello che non si otterrà un pavimento “unico”. Per ottenere un risultato maggiormente naturale si possono posizionare le piastrelle in ordine sparso. Un altro svantaggio è dato dal fatto che a differenza del parquet in legno, le piastrelle in ceramica effetto legno mostrano maggiore freddezza, con l’ambiente che si presenta meno caldo.

Ceramica effetto legno all’interno dell’abitazione

Il rivestimento in ceramica effetto legno si può utilizzare in tutti gli ambienti della casa, in quanto è capace di creare lo stesso effetto di eleganza, senza generare la preoccupazione di rovinarlo, in quanto è un materiale che resiste benissimo sia ai graffi che agli urti. Questo materiale è perfetto per essere posizionato in cucina, rendendo immediatamente accogliente questo ambiente, poiché risulta molto pratico in quanto si può pulirlo con molta facilità. In cucina, grazie alla loro versatilità, le piastrelle in ceramica effetto legno possono essere applicate anche alle pareti, fungendo da paraschizzi, e apparendo resistenti sia allo sporco che al calore che si sprigiona in questo ambiente. Dato che questo materiale non teme assolutamente l’umidità, si può impiegare anche come rivestimento per l’ambiente bagno, sia come pavimentazione sia sulle pareti del box doccia.

La posa della ceramica effetto legno

Quando si sceglie di impiegare questo rivestimento si deve tenere conto anche del design dell’ambiente. Infatti sono possibili modalità diverse, come quella classica a spina di pesce, nella quale le piastrelle vengono posizionate in parallelo e a 90° tra loro. In alternativa si può scegliere la posa a spina di pesce alla francese, che conferisce all’ambiente una maggiore raffinatezza e differisce dalla spina di pesce classica dal fatto che la testa delle piastrelle viene tagliata a 45°. Ideale sia per un ambiente rustico sia per uno moderno è la “posa a correre“, che prevede di accostare tra di loro le piastrelle sfalsandole. In questo tipo di posa si possono usare piastrelle della stessa dimensione oppure di dimensioni diverse.

La ceramica effetto legno per una casa alla moda ultima modifica: 2022-03-21T10:29:08+01:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appassionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.