Interior Design: trovare il benessere dentro casa

Negli ultimi anni si è sviluppata in modo massiccio l’attenzione delle persone per quanto riguarda l’arredamento, e su moltissimi social media, tra i quali Instagram, sono presenti fotografie che sono legate all’interior design ed all’arredo in generale. Una attenzione che risponde al bisogno di tutti di vivere il benessere immediato che viene donato dall’organizzazione razionale ed elegante degli spazi della propria abitazione. Ecco le ultime novità che riguardano l’interior design ed alcuni consigli che traggono ispirazione dalle più recenti filosofie del settore. Un concetto, quello di “ordine esteriore, benessere interiore” che non è una novità assoluta, ma che è andato sviluppandosi in modo importante negli ultimi anni.

La cura del bello, tra i social e l’architettura

Certamente all’interno del proprio “feed” di Instagram accade di vedere delle foto che mostrano case luminose, al cui interno si trovano delle bellissime piante da interni, abbinate a pareti ed arredamento dai toni pastello e ad elementi rustici, tra i quali comodini realizzati utilizzando delle cassette per la frutta e cestini in vimini. E’ il risultato che si ottiene grazie al “design d’interni”, che influenza, con una cura degli spazi ragionata e calibrata, il benessere interiore di chi abita la casa. Alcuni dei trend più seguiti del settore sono quelli che provengono dall’oriente, come il metodo “KonMari“, che consiste nel sistemare gli oggetti contenuti nella casa, e il proprio armadio, in maniera tale da averne un beneficio anche a livello psicologico. Questo metodo sta avendo grande successo sul web, e i suoi effetti “positivi” sono stati descritti dalla sua fondatrice, una scrittrice giapponese, nel best-seller intitolato “Il magico potere del riordino“. Grazie alla lettura di questo libro, con pochi semplici passi ogni persona può migliorare gli “spazi abitativi” della propria casa e ottenere un estremo benessere grazie all’organizzazione in fallibile e consapevole.


Il decluttering e il potere della cromaticità

Quando si sistemano in maniera razionale tutte le stanze della propria casa, l’atmosfera che vi regna è senza dubbio più produttiva e rende più felici. L’accumulo di oggetti sulle superfici di un mobile o di una mensola richiede qualcosa di più del semplice “mettere in ordine”, per cui si deve passare al concetto di “decluttering“, che serve per liberarsi degli oggetti superflui. Grazie al decluttering lo stile di vita diviene più semplice e pulito. Una scelta supportata anche dalla scienza, che ha dimostrato come una minore presenza di oggetti favorisca un maggiore respiro. Anche il potere della cromaticità non deve essere trascurato e questo è stato confermato da uno studio eseguito da una università texana, nel quale si conferma come la stanza bianca non sia in grado di trasmettere il massimo della tranquillità, che si ottiene invece con colori pastello che hanno la doppia funzione di calmare e rigenerare. Oltre al turchese ed al rosa antico, altri colori di tendenza sono i toni del verde e del beige.

Interior Design: trovare il benessere dentro casa ultima modifica: 2020-03-31T18:26:57+02:00 da Arredamenti Bleve

Arredamenti Bleve