Fare il lifting alla tua casa in vendita

Vendere casa velocemente e al miglior prezzo è l’obiettivo condiviso da tutti coloro che stanno per mettere sul mercato immobiliare il proprio appartamento, villino o castello. Concludere l’operazione con una vittoria è possibile, ma per essere certi del risultato occorre schierare i professionisti della messa in scena: gli home stager.

La casa come un set cinematografico

Presentarsi al meglio è un ottimo biglietto da visita e mettersi nelle mani sapienti e preziose di un professionista del settore permette di far scendere, di molto, i tempi di vendita, e di ridurre di più del 6% lo sconto applicato al compratore finale. Di certo un ottimo investimento, sia che l’urgenza sia oggettiva sia semplicemente che si desideri archiviare la questione in fretta per dedicarsi ad altro.
L’artista della messa in scena procede per step prefissati: dopo aver eseguito un sopralluogo accurato, stende il progetto di massima che spesso consiste nello spostamento o nella sostituzione di alcuni mobili e nell’inserimento di nuovi e migliori punti luce. Il tutto finalizzato allo scopo di mostrare ai potenziali acquirenti il miglior volto possibile dell’immobile. Prese tutte le decisioni riguardo a suppellettili, colori, materiali e spostamenti vari, sempre supportati da strumenti tecnologici all’avanguardia, si passa alla fase realizzativa che si conclude con gli immancabili scatti professionali che fanno da corollario all’annuncio, chiaro, puntuale e ammaliatore.

La messa in scena è finita

Il costo di questo restiling temporaneo è decisamente variabile, a seconda degli interventi che devono essere eseguiti, della grandezza dell’immobile e di quante stanze necessitano di home staging. La spesa minima difficilmente resta al di sotto del centinaio di euro, ma viene ampiamente ripagata, e con gli interessi, dal più alto prezzo di vendita che solitamente si spunta all’acquirente sedotto e innamorato. E’ possibile anche provare a cimentarsi con il fai da te, ma è consigliabile affidarsi a professionisti, almeno per quanto riguarda la fotografia e il successivo annuncio. La perfezione della luce e la maestria delle parole esaltano e indirizzano, distinguono e concretizzano il migliore affare.
Una volta realizzata la vendita, niente di quanto è stato appositamente studiato, ricercato e posto in opera resta nel fabbricato, il venditore non acquista niente se non l’effetto messa in scena che, raggiunto lo scopo, non ha più ragione di essere ancora sostenuto.
Qualche accorgimento dato da mani esperte e menti acute, fermato nel tempo da uno scatto professionale e descritto nel migliore dei modi permettono la soddisfazione di molti, dal proprietario uscente a quello entrante, dall’home stager al fotografo allo scrittore.
Il miglior biglietto da visita, sofisticato e accattivante, per la casa che resta sul mercato giusto il tempo di sorridere orgogliosa del proprio aspetto.

Fare il lifting alla tua casa in vendita ultima modifica: 2019-01-14T11:23:07+00:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.