Divano in pelle per un soggiorno raffinato

Per avere un soggiorno raffinato la scelta migliore è rappresentata da un divano in pelle. Un complemento d’arredo che ebbe un grande boom nel corso dei decenni ’70 e ’80, e che torna nuovamente ad imporsi anche nelle abitazioni moderne portando in dote prestigio, qualità ed eleganza.

Un divano in pelle per avere un salotto raffinato

Il divano in pelle è vellutato al tatto e questo definisce un’idea di salotto elegante e nello stesso tempo sofisticato. Il divano da inserire nel proprio arredamento può essere caratterizzato da forme e linee sia contemporanee che anni ’70, con strutture di sostegno in metallo che riescono a far risaltare la forma dell’imbottito. Altre soluzioni, senza piedini slanciati, danno invece una visione più “imponente”, ma tutte possono essere inserite senza problemi nel soggiorno senza fare riferimento allo stile dei complementi d’arredo già presenti. Nella scelta del colore per il divano in pelle si può spaziare tra le tinte neutre, come il caramello, il bianco madreperla e il grigio, che permettono degli abbinamenti più “semplici”, e le tinte più decise. Il divano in pelle rappresenta un “investimento” duraturo, ma in questi ultimi anni si è evoluto anche in versioni meno dispendiose, che hanno comunque un buon grado di resistenza e sono gradevoli dal punto di vista del design.

Cura del divano in pelle

Il divano in pelle necessita naturalmente di una buona cura per mantenere nel tempo la sua bellezza, ma per questo è sufficiente seguire le istruzioni che sono fornite da tutti i produttori. Altri consigli generali che riguardano la sua conservazione sono quelli di spolverarlo abbastanza di frequente mediante un panno asciutto in cotone, e di pulirlo immediatamente ogni qualvolta ci sia un rischio di macchie dovuto a caduta di cibo o bevande. Lo sporco che si trova sulla superficie del divano deve essere tolto con un panno umido, preferibilmente bianco, di cotone, per evitare anche di causare dei graffi o rilasciare dei pelucchi. Con lo stesso tipo di panno si deve poi procedere alla asciugatura. Da evitare assolutamente l’uso di detergenti o alcool.

Come sistemare il divano in pelle

In senso generale, il divano in pelle non deve essere collocato in una posizione che lo esponga per molte ore ai raggi del sole e nelle vicinanze di fonti di calore come i radiatori. La pelle che viene utilizzata per la sua realizzazione è lavorata tramite la “concia” e successivamente sottoposta a trattamenti sia chimici che meccanici che hanno il fine di raggiungere un’alta qualità per quanto riguarda vari aspetti, come la lucentezza, la corposità, la struttura e la grana. Per avere una maggiore elasticità la pelle viene anche sottoposta ad un “ingrassaggio” con prodotti appositi, operazione che ne migliora anche la resistenza allo strappo e la morbidezza.

Divano in pelle per un soggiorno raffinato ultima modifica: 2019-10-25T13:19:42+01:00 da Arredamenti Bleve

Arredamenti Bleve