Creare uno stile originale con l’arredamento a forma di cibo

Il cibo è senza ombra di dubbio uno dei più grandi piaceri della vita e come tale va assaporato, gustato e goduto, ma quando tutto questo non basta alla buona forchetta che è in noi, per appagare i cinque sensi occorre andare oltre e inoltrarsi nel favoloso mondo del design ad alto tasso gourmet.

Liberi di cibarsi con gli occhi

Scegliere il pezzo giusto per la cucina, riuscire a realizzare l’idea vincente per la camera dei ragazzi e, senza meno, scovare esattamente l’articolo perfetto per il nostro living non è semplice, decisamente non economico, ma estremamente soddisfacente, soprattutto quando ci accingiamo a fare la spesa nell’ampia gamma che ci mette a disposizione l’arredamento a forma di cibo.
Se seguiamo i nostri desideri e accordiamo la preferenza a quello che più ci piace assaporare, proveremo sempre l’acquolina di rientrare a casa. Il tavolo del salotto a forma di scatola di sardine è un catalizzatore di sguardi che lascia senza parole, il divano hot dog e la poltrona hamburger, con la possibilità di scegliere e variare i cuscini/verdure, sono comodi, colorati, divertenti ed assolutamente unici.
Ricordiamo di non esagerare: se dovessimo lasciarci prendere la mano dall’appetito e dovessimo arredare una stanza intera con le suppellettili a forma di vettovaglie perderemmo, inesorabilmente, l’effetto emozionale che tanto ci piace.

Fra pasticcini e spaghetti è gustoso lasciarsi andare

In cucina il lampadario che riproduce una forchetta intenta ad arrotolare gli spaghetti è fenomenale, quello della sala da pranzo potrebbe invece emulare una coppia di succose ciliegie, e che dire di un’invitante cornucopia che piove dall’alto ed illumina dolcemente lo studio?
Non c’è limite alla fantasia nel campo dell’arredamento a forma di cibo, il buon gusto si moltiplica ad ogni angolo con dei cuscini a forma di tavoletta di irresistibile cioccolato mordicchiata, pouf che riproducono adorabili pasticcini e deliziosi bignè, il letto toast, la chaise longue banana e ancora la poltrona tortellino e la cassettiera carota.
Inarrivabili per eleganza, gusto ed inventiva, restano però le sedie e gli sgabelli a struttura di bicchiere di vino. Il colpo d’occhio è grandioso, l’effetto immediato e il piacere assoluto. L’emozione unica che nasce dalla consapevolezza di aver fatto entrare dalla porta principale oggetti preziosi dal carattere indiscutibilmente forte che solo con la loro presenza raccontano molto di noi.
Apriamo il frigorifero in cerca di spunti per la realizzazione del menù più fantasioso che meglio rappresenta i nostri gusti, e il design unico e selezionato della mobilia a forma di cibo si farà trovare pronto ad apparecchiare tutta la casa con maestria.
Buon appetito.

Creare uno stile originale con l’arredamento a forma di cibo ultima modifica: 2018-12-04T16:31:19+02:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.