Come ri-arredare la cameretta per due quando arriva il secondo figlio?

Spesso nelle famiglie italiane l’arrivo del secondo figlio pone il problema di riuscire a recuperare lo spazio giusto all’interno delle abitazioni. Le case italiane, soprattutto quelle dei grossi centri, di solito non prevedono tre camere da letto, è utile per questo motivo riadattare la stanza dei bimbi in maniera tale che possa ospitare il secondo infante. Vediamo come fare.

L’arredo indispensabile: il letto.

Il vero mobile necessario per trasformare la stanzetta da uno in una stanza per due persone è il letto. Qui le soluzioni possono essere diverse, soprattutto perché si può sfruttare un letto a castello. Il “castello” offre sicuramente la soluzione di risparmiare spazio, ma allo stesso tempo pone qualche problema di sicurezza, soprattutto se i due piccini sono entrambi in tenera età. Molti genitori, per questo motivo, prediligono il classico letto da terra. In questo caso si devono valutare bene gli spazi. Una delle soluzioni più gettonate è quella di posizionare i due letti negli angoli opposti della stanza: in tale contesto si potrebbe persino prendere in considerazione, in caso di ampie metrature, l’inserimento di un armadio a separazione dei due ambienti.

Gli altri arredi

Una volta scelta l’ubicazione dei due letti, il resto dell’ambiente può essere arredato in maniera abbastanza agevole. I due ragazzi potranno infatti condividere lo stesso armadio (specialmente se questo è un quattro stagioni) e a volte anche la stessa scrivania. Per il piano da studio, sul mercato esistono poi delle soluzioni che prevedono delle scrivanie molto lunghe, in questo caso ottima la scelta di posizionare quest’ultima sotto l’eventuale finestratura allo scopo di sfruttare la luce naturale. Per operare uno stacco tra le due porzioni di camera, basterà scegliere pitturazioni diverse, magari optando verso i colori preferiti dei figli. Un particolare da prendere in considerazione è quello dell’impiantistica generale, rimodulare quest’ultima potrebbe portare un aggravio di spese, ma si dovrà per forza di cose prendere in considerazione alcune spine a muro in vicinanza dei lettini, spine che dovranno essere protette con gli opportuni copri prese. Un altro passaggio importante è quello della posizione di eventuali attrezzature ludiche (televisioni, videogiochi, radio): esse devono essere facilmente visibili ed utilizzabili da entrambi le posizioni.

Come ri-arredare la cameretta per due quando arriva il secondo figlio? ultima modifica: 2019-09-09T09:04:47+02:00 da Arredamenti Bleve

Arredamenti Bleve