Come arredare una casa in perfetto stile Geek

Lo stile Geek prende ispirazione dal variegato mondo della tecnologia e dei videogiochi, e nasce come un mood di abbigliamento, soprattutto per gli appassionati dell’immaginario web, nei giovani e nei cosiddetti personaggi nerd (in gergo gli “smanettoni”). È molto facile e divertente arredare la casa seguendo questo look, basta lasciarsi ispirare dal settore del computer, ma anche dei supereroi e della fantascienza.

La cucina, il living e la zona giorno

Un ambiente conviviale come la cucina si può arredare in stile Geek utilizzando degli elettrodomestici che ricordano il mondo della tecnologia, come ad esempio un tostapane che assomiglia ad un NES, o scegliendo servizi da tavola tematici, apparecchi avveniristici e stampe alle pareti d’ispirazione nerd.

Si può arricchire il tinello con stoviglie in acciaio dalle forme più stravaganti, ma anche con accessori e componenti d’arredo che rimandano allo spazio, ai cosmonauti e al futuro.

Il living e la sala da pranzo si possono decorare, invece, con tastiere da computer appese ai muri, pareti attrezzate ricche di dvd e accessori in vinile, o con una tappezzeria spiritosa e curiosa con immagini pixellate, high tech pictures, poster e materiali plastificati, glossy, brillanti e floccati.

Un elemento fondamentale nello stile Geek è sicuramente la luminosità, meglio se naturale, in modo da ottenere un ambiente di ampio respiro.

In assenza di finestre ampie e voluminose, è possibile compensare con l’uso di lampade da terra, oppure faretti e spot lights da inserire sia sul pavimento che sulle pareti, per un effetto davvero originale e tecnologico.

La zona notte e la sala da bagno

Anche in questo caso ci si può abbandonare alla completa fantasia, con una serie di cuscini e una tappezzeria tematica che ricorda i videogiochi, il sistema bios, Mario Bros, Pacman e tutti i personaggi vintage dello schermo interattivo.

La camera dei bambini è l’ambiente ideale per ottenere uno stile Geek. Qui ci si può veramente sbizzarrire con la fantasia e usare carta da parati colorata, letti a castello in acciaio ultra leggero e minimale, playstation e supporti di ultima generazione.

Per il bagno, un’idea azzeccata è quella di installare una tenda plastificata per la doccia decorata con l’immagine della schermata Windows, oppure utilizzare un tappeto soffice che ricorda gli imballaggi di plastica.

Sono ammessi anche i poster che prendono ispirazione dai paesaggi lunari, dalle foto della crosta terrestre e della via lattea, o gli strumenti tecnologici, come ad esempio un cannocchiale, da porre vicino alla finestra per un tocco di contrasto ed inaspettato.

Lo stile Geek, anche se a prima vista può sembrare freddo, è contrariamente un modo per divertirsi con la creatività e ottenere una casa ultra personalizzata.

Come arredare una casa in perfetto stile Geek ultima modifica: 2019-02-12T17:51:25+02:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.