Come arredare un balcone: spazi esterni perfetti per il relax

Quando le giornate si fanno soleggiate e la temperatura diventa mite, il balcone torna in auge come uno degli ambienti più apprezzati della casa. Tuttavia la scelta dell’arredo incide moltissimo sulla bellezza e comodità di questo locale: scegliere i mobili giusti, posizionare qualche complemento d’arredo e ricreare un’atmosfera calda e rilassante sono fattori essenziali per godersi appieno, in famiglia o con gli amici, tutte le potenzialità del balcone.

L’importanza dello spazio

Il primo aspetto da valutare per decidere come arredare un balcone è sicuramente lo spazio. Non solo le metrature di cui disponiamo per inserire l’arredamento, ma bisogna tener conto anche della distanza che ci separa da un eventuale vicino, che è importante rispettare evitando di limitare la sua visuale o la luminosità del suo appartamento.

Avere un balcone dalle dimensioni ridotte potrebbe limitare le opzioni di arredo, ma ciò non significa che non si possa arredare con classe e funzionalità anche un ambiente piuttosto piccolo.

Un’idea molto elegante potrebbe essere inserire un tavolino rotondo in ferro battuto completo di due sedie, magari un po’ vintage, tale da ricordare i tipici arredi dei bistrot parigini. Il tocco di classe potrebbe essere dato da un vaso in cristallo poggiato sul piano del tavolo, di colore bianco o delicatamente decorato, all’interno del quale riporre dei fiori freschi.

Per chi ama gli ambienti con atmosfera country invece, potrebbe arredare l’angolo del balconcino utilizzando, al posto delle sedie, delle panche in legno naturale, rese comode da soffici cuscini che allo stesso tempo risultano anche complementi d’arredo.

La situazione è diversa per chi possiede un balcone dalle dimensioni medio-grandi: in questo caso si ha la possibilità di dare ampio spazio alla fantasia e di soddisfare ogni tipo di necessità. Si può infatti acquistare un classico tavolo con sedie, che permette di concedersi piacevoli pasti all’aperto, oppure, chi gode di spazi esterni molto grandi, può installare una piscina in plastica rigida o un barbecue in pietra.

Un balcone appare molto confortevole se è arredato come un salotto all’aria aperta, ideale per ritagliarsi momenti di relax, in compagnia di amici e familiari. In commercio esistono numerose soluzioni che consentano di scegliere arredi di svariati stili; tuttavia, il leitmotiv è sicuramente la classica struttura in legno sulla quale vengono adagiati dei cuscini.

Abbellire un balcone con motivi floreali

Se lo spazio lo consente, l’utilizzo dei fiori per arredare il balcone risulta sempre essere una scelta molto elegante. Un’idea molto raffinata potrebbe essere quella di utilizzare una vecchia scala a pioli, colorarla in modo che ben si inserisca con il resto dell’arredamento e appoggiare sugli scalini più alti composizioni di fiori pendenti: il risultato sarà un profumatissimo quadro floreale appeso alla parete del balcone.

Anche la pavimentazione può cambiare totalmente l’aspetto di un balcone. Invece di accontentarsi delle solite piastrelle, è possibile dare una sferzata all’ambiente installando sul proprio balcone un vero pavimento in legno realizzato da moduli componibili.

Un pavimento in legno è sicuramente il tocco finale per un terrazzo ben arredato, capace di sposarsi a meraviglia con qualsiasi tipo di arredo.

Come arredare un balcone: spazi esterni perfetti per il relax ultima modifica: 2016-04-07T14:24:33+00:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.