Tel. 0833 533206 Lun-Sab 09.00-12.30 16.00-20.00

Casa: come scegliere la biancheria da letto per l’estate

Quando le temperature si alzano e arriva la bella stagione, è opportuno rinnovare la biancheria da letto per l’estate scegliendo dei tessuti più confortevoli.
Ecco un vademecum da seguire per una camera da letto da sogno, il giusto riposo dopo una giornata faticosa di lavoro o particolarmente afosa, passata sotto il sole tra spiaggia e tuffi in acqua.
Una giusta biancheria da letto coadiuva l’utilizzo di condizionatori, refrigeratori e ventilatori, favorendo il sonno e il benessere nella stanza.

Quali materiali scegliere?

Il voile di cotone è una fibra leggera, fresca e adatta quando le temperature si fanno bollenti; va molto bene anche il percalle, una speciale lavorazione del cotone molto più pregiata che regala la sensazione della seta, altrettanto fresca e leggera.
Quando si parla di tessuti, anche il lino è un materiale del tutto naturale, fresco e confortevole ma leggermente più pesante del cotone.
In sintesi, il consiglio è quello di optare per lenzuola resistenti ai lavaggi frequenti, soprattutto nella stagione più calda. Le fibre naturali come il cotone e il lino (anche la seta, che ovviamente è molto costosa) lasciano traspirare la pelle e regalano una sensazione asciutta e confortevole.
Anche la viscosa, una miscela di cotone e fibre artificiali, è un buon prodotto, mentre i tessuti sintetici sono sconsigliati perché non assicurano un’ottima assorbenza del sudore e non lasciano respirare l’epidermide.

Quali colori scegliere?

Per l’estate è consigliato optare per una palette cromatica naturale e sobria, nelle tinte pastello, come il bianco luminoso, l’avorio, il ghiaccio, il tortora, il beige o il caramello, il rosa pesca, il glicine, il quarzo e il salvia. Anche il blue navy è una buona scelta per le lenzuola da letto estive e regala un mood prettamente marino. Chi desidera dare un tocco fantasioso alla stanza può ravvivare federe e lenzuola con una fantasia a pois, oppure con le righe, l’importante è che i motivi decorativi siano piccoli, contenuti e ravvicinati, molto più chic e raffinati.

Come scegliere i cuscini

La scelta deve ricadere su formule memory foam o con imbottiture in piuma d’oca, l’ideale quando fa più caldo.
Per una questione di praticità, meglio acquistare federe con pratici bottoncini a clip, lenzuola con elastico easy to dress e copriletto con coulisse comodi da inserire. Un suggerimento importante: sempre ricordarsi del copri-materasso che, oltre ad essere più igienico, preserva la sensazione di freschezza e di asciutto, il massimo quando l’estate si fa più torrida.

Casa: come scegliere la biancheria da letto per l’estate ultima modifica: 2020-05-27T13:56:00+01:00 da Arredamenti Bleve

Arredamenti Bleve