Tel. 0833 533206 Lun-Sab 09.00-12.30 16.00-20.00

Bebè in arrivo: ecco come attrezzare la cameretta

L’arrivo del primo figlio suscita sempre grandi emozioni nei genitori. Una delle cose che tutti si chiedono è come fare per arredare la sua cameretta in modo da dare al bebè in arrivo la massima sicurezza e il massimo comfort. Ecco una serie di consigli utili per la scelta dei complementi d’arredo che non possono assolutamente mancare.

La culla e il lettino

Nella prime settimane di vita il bambino potrà avere la massima comodità all’interno di una culla, che deve essere di materiale anallergico, oltre che lavabile e completamente sfoderabile. Un elemento che almeno all’inizio sarà tenuto nella camera dei genitori. E’ però importante fin da prima del parto, pensare ad attrezzare la cameretta con un lettino, del tipo con protezione anticaduta che fornisca le necessarie sicurezze sia durante la fase del sonno che da sveglio. La scelta di far dormire il bebè nel suo lettino è importante anche secondo i medici, che nella maggioranza dei casi sono d’accordo sul fatto che sia bene che il bambino non dorma insieme ai genitori e tantomeno nel lettone, una situazione che potrebbe anche risultare anti-igienica per il bebè. Sia la culla che il lettino devono essere posti lontano dalle correnti d’aria e dalle fonti di calore, per cui si sconsiglia di posizionarli vicino alle porte, ai termosifoni e ad eventuali condizionatori. Anche il posizionamento sotto la finestra è sconsigliato, in quanto la troppa luce potrebbe causare problemi durante i riposini.

Fasciatoio

Per il primo anno di età del bambino il fasciatoio sarà un elemento indispensabile in quanto i bebè avranno bisogno di cambi frequenti dei pannolini. Il fasciatoio deve avere una base di appoggio che consenta di avere a portata di mano tutto il necessario per il cambio, deve essere lavabile e stabile. Una tipologia molto utile quando lo spazio a disposizione è ridotto, è quella dei fasciatoi a parete, completi anche di una vaschetta nella quale fare il bagnetto. Se si acquista un fasciatoio con cassetti, può essere utilizzato anche successivamente come cassettiera.

Armadio o cassettiera e baby monitor

Per avere a disposizione gli indumenti indispensabili, ma anche altri elementi come i bavaglini, si può scegliere di posizionare una cassettiera oppure un armadio, scegliendoli anche in funzione delle dimensioni della cameretta. Un pensiero molto comune nei neo genitori è quello della sicurezza del bambino, per cui si possono tenere sotto controllo i suoi movimenti grazie ad un baby monitor che fornisce indicazioni ai genitori che si trovano nelle altre stanze della casa.

Bebè in arrivo: ecco come attrezzare la cameretta ultima modifica: 2020-02-03T15:44:42+01:00 da Arredamenti Bleve

Arredamenti Bleve