Arredo e design: i colori per le pareti preferiti dalle donne

Nell’arredamento di una casa il colore delle pareti ha un ruolo essenziale perché con colori diversi si riescono ad esprimere in maniera chiara l’umore e gli stati d’animo delle persone che la abitano. Questo è vero particolarmente per le donne che sono state le prime a captare questa possibilità e a tenerla in considerazione alla pari della scelta dei complementi di arredo. In generale i muri sono dipinti di bianco, ma negli ultimi anni è aumentato in maniera considerevole il numero delle case con pareti colorate con altri toni, con la ricerca dell’abbinamento del colore più giusto per le varie stanze, dal soggiorno alla cucina, alla camera da letto. Ma quali sono i colori per le pareti preferiti dal genere femminile?

Colore muri, come effettuare la scelta

La scelta di colori diversi per le varie stanze nasce anche dalla necessità di separare l’uno dall’altro i vari ambienti. Il soggiorno, che oltre ad essere la “vetrina” dell’abitazione è anche quella che viene maggiormente “vissuta” dai componenti della famiglia, avrà colori diversi dallo studio ed anche dalla zona notte, per la quale si usano principalmente colori rilassanti. In alcune case si trovano delle eccezioni. come la decorazione delle pareti con effetti particolari, ad esempio quelli geometrici, oppure l’applicazione di carta da parati e la verniciatura con vernici speciali.

Il colore delle pareti, quali sono le scelte delle donne

Anche per questa scelta, come per tante altre, le donne italiane non hanno una preferenza univoca. Ad esempio nelle regioni del nord le donne preferiscono l’utilizzo del colore giallo che viene abbinato sia all’allegria che a personalità “solari” degli abitanti della casa. Subito dopo, il verde ed il blu, con molteplici sfumature. Il colore giallo resta il preferito anche per le donne delle regioni centrali, ma in moltissimi casi non è usato da solo ma in abbinamento con varie sfumature di verde. Per quanto riguarda le regioni del sud, le donne si dividono in due scelte principali, quella del rosso, colore della passione, e quella dell’azzurro e del blu, a significare invece rilassatezza e serenità. Una ricerca, effettuata per conto di una nota azienda italiana che produce vernici, ha visto emergere il fatto che quello del colore delle pareti rappresenta un “mercato psicologico” per il quale è necessario avere una attenzione molto particolare, cercando di rispondere alle richieste della clientela, prevalentemente femminile, con nuove risposte cromatiche che riescano a porre la persona ed il suo benessere al centro del progetto. Per questo i designer pongono sempre di più l’attenzione sulla “psicologia del colore” con il bianco che ad esempio rappresenta la purezza, il giallo la felicità e l’allegria, il rosso la passione ed il verde l’energia della natura.

Arredo e design: i colori per le pareti preferiti dalle donne ultima modifica: 2019-09-06T11:06:46+02:00 da Arredamenti Bleve

Arredamenti Bleve