Arredare con i quadri: linee guida su come disporli sulle pareti

I quadri sono complementi d’arredo molto validi per arredare un appartamento perché ravvivano l’ambiente e donano carattere alla casa.

Arredare con i quadri

I quadri rappresentano il tocco finale di un arredamento e rendono il sistema abitativo unico e speciale.

Insieme ai poster e alle fotografie, i quadri arredano regalando un forte impatto visivo ed esaltano i tendaggi, la pavimentazione, i salotti e tutto il resto dell’arredo.

Materiali stili e dimensioni legano perfettamente tra loro in modo naturale e diventano il punto focale verso cui viene attirata l’attenzione di un ospite.

Nonostante i grandi pregi dei quadri, se essi vengono maldisposti creano solo caos e confusione e tutta l’essenzialità e l’equilibrio di cui gli ambienti dovrebbero essere dotati, si perdono inevitabilmente.

Come disporre i quadri sulle pareti

È importante concentrarsi sui punti dove appendere i quadri, soprattutto su quelli che vogliono essere messi in mostra.

Sulla parete dove è posto un divano, per esempio, è ideale una grande tela che crei un vivace contrasto.

Tele con paesaggi

La regola vuole che le tele con paesaggi vadano posizionate più in alto rispetto alle altre mentre, quadri di piccole dimensioni e tonalità delicate vanno appesi più in basso per colpire l’occhio di un visitatore.

Schemi di disposizione

Per quanto riguarda l’allineamento dei quadri, il più grande andrà posizionato al centro e quelli più piccoli in modo volutamente disordinato.

Quadri Ordinati

Al fine di non creare l’effetto disordine, è meglio non posizionare ulteriori elementi accanto ad una tela di grandi dimensioni.

Un quadro per ogni stile

Non tutti i quadri sono adatti ad un ambiente ed è necessario considerare le dimensioni di quest’ultimo.

Le stanze anonime o troppo asettiche vanno arredate con quadri allegri per vivacizzare gli spazi.

Una casa arredata in shabby chic esige tele in stile provenzale da appendere armonicamente in più punti della stanza per creare l’effetto liberty.

I quadri classici posizionati su tutte le pareti di una camera moderna possono rivelarsi un significativo contrasto in un ambiente ispirato all’urban style.

Katia

Amante dello stile moderno, anche se non disdegna quello classico, è autrice di molti articoli sul blog. Si occupa principalmente delle nuove tendenze in fatto di arredamento.