Arredamento outdoor. I consigli per godersi al meglio l’estate

Le novità che hanno riguardato l’arredamento outdoor negli ultimi tempi sono davvero tantissime, scopriamo quali sono quelle più intriganti.

I gettonatissimi mobili in rattan e polyrattan

Meritano anzitutto una menzione i sempre più diffusi mobili in rattan e in polyrattan, dei materiali che si prestano in modo davvero ottimale ad essere impiegati per la realizzazione di arredi outdoor in quanto non risentono in nessun modo della luce solare e degli agenti climatici.
Il rattan è un legno particolarmente leggero e flessibile, e la grande semplicità con cui può essere lavorato consente di realizzare delle bellissime lavorazioni create intrecciando tali fibre.
Il polyrattan, a differenza del rattan, è un materiale sintetico, il quale offre tuttavia un colpo d’occhio pressoché analogo.
Tramite rattan e polyrattan si possono realizzare poltrone, divani e tavolini, e non desta stupore il fatto che tali creazioni si stiano diffondendo sempre più.
Per quanto riguarda le sedute in rattan e polyrattan, le medesime possono essere rese più comode utilizzando dei cuscini.

Tante lampade per esterni innovative

Se si parla delle nuove tendenze relative all’arredo outdoor, non si possono non menzionare le moderne soluzioni d’illuminazione: oggi infatti sono disponibili tante bellissime lampade realizzate appositamente per gli esterni, prodotte dunque in materiali che non risentono affatto dell’esposizione ai raggi solari e agli agenti climatici.
Relativamente a tali prodotti non c’è che l’imbarazzo della scelta, spaziando dalle lampade da terra fino a quelle a sospensione.
Acquistare delle piacevoli lampade per esterni può essere davvero un’ottima idea per rendere gli ambienti accattivanti e per ricreare delle atmosfere assai piacevoli anche per quel che riguarda le ore serali e notturne.

L’amaca: un’icona di relax molto decorativa

Un elemento che sta vivendo una sorta di “seconda giovinezza” e che si sta rivelando sempre più scelto ed acquistato per arredare i giardini è inoltre l’amaca.
Perfetta per rilassarsi all’aria aperta, e magari anche per fare un riposino, l’amaca sa rivelarsi molto decorativa, ed è interessante sottolineare che oggi è possibile acquistarla già dotata di appositi supporti, senza dunque alcuna necessità di doverla legare a degli alberi.

Un’intrigante novità: il dondolo singolo

Un’altra interessante “chicca” per gli ambienti esterni corrisponde al dondolo singolo: mentre in passato abbiamo sempre inteso il dondolo come il classico “divano” ondeggiante, quindi un mobile a due o più posti, oggi esso viene proposto sempre più spesso anche in varianti singole.
Strutturalmente molto diverso dal dondolo tradizionale, un mobile come questo sa rivelarsi assai decorativo ed è particolarmente indicato per i contesti moderni.

 

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.