Arredamento: le tendenze dell’estate 2018

Le tendenze dell’arredamento cambiano tutti gli anni in base alle stagioni. Durante il periodo estivo è fondamentale rinfrescare l’arredamento per sfruttare completamente la casa. Gli elementi che lo caratterizzano, quali materiali, finiture e colori, si incastrano tra loro per creare il design perfetto del 2018.

Materiali di tendenza

Protagonista indiscusso del 2018 è il velluto, un tessuto di grande pregio che viene utilizzato per molti complementi d’arredo ed aumenta il valore estetico degli interni. Ogni elemento del mobilio, come tende, poltrone, cuscini e divani, si abbina perfettamente con il velluto. Un altro tessuto di grande qualità è il Nabuk, una stoffa scamosciata che ricorda il velluto ma che è più preziosa. Riguardo i materiali, invece, si riscontra un netto rialzo per il rame e l’ottone, che si utilizzeranno per donare uno stile retrò all’arredamento oppure per dare vita ad uno stile misto tra classico e moderno.

Colori trendy

Per quanto riguarda i colori, invece, c’è da notare un maggiore utilizzo del colore Pantone Ultra Violet, che ormai è entrato a far parte dell’arredamento e del design di molte abitazioni. Molto utilizzato anche il rosso acceso, soprattutto per elementi specifici quali poltrone e tappeti.

Lo stile dell’anno

Nel 2017 lo stile minimale e sobrio ha avuto un grande successo, ma nel 2018 la situazione cambia radicalmente. Infatti torna di moda un design misto tra lo stile classico e quello retrò: per fare un esempio, è stata rivitalizzata la carta da parati, per donare nuova vita alle pareti che possono essere abbellite a proprio gusto. Cercando di evitare risultati pacchiani, è possibile tappezzare la casa con elementi colorati e floreali: la miglior soluzione sarebbe quella di inserire accessori e rifiniture sia sulle pareti che nelle stanze dell’abitazione. Sempre rimanendo su questo stile e richiamando il classico, si possono inserire forme geometriche nell’arredamento facendo attenzione al design finale. L’unico limite a questo stile è la fantasia, l’importante è far risaltare i vari ambienti della casa. Si potrebbero inoltre inserire piastrelle in alcuni spazi che ormai sembrano obsoleti e riportarli a nuova vita, sia esteticamente che funzionalmente. Si può donare una nuova identità alla casa, con uno stile considerato Industrial in fatto di arredamento di interni. Si tratta di uno stile creato con materiali semplici quali acciaio, legno e metallo ma di grande raffinatezza. Basta pensare alla trasformazione di alcune parti della casa aggiungendo piccoli particolari d’effetto.

Arredamento: le tendenze dell’estate 2018 ultima modifica: 2018-08-01T13:18:33+02:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.