Arredamento green: tutte le piante che depurano l’aria secondo la NASA

La natura ci aiuta, si sa. Le piante sono amiche non solo per la loro bellezza o perché hanno benefici e virtù racchiusi nelle foglie, nei fiori e in ogni loro parte, ma sono indispensabili anche per migliorare la qualità dell’aria che respiriamo.

Le piante purificano l’aria, lo dice anche la Nasa

Se non bastasse la saggezza popolare a suggerirci questo, con le nonne che avevano un rimedio “verde” per ogni situazione, c’è la conferma di uno studio della Nasa che mirava a scoprire come e quanto le piante fossero in grado di purificare l’aria. Per la Nasa era importante comprendere quali piante erano più attive nel depurare l’aria delle stazioni spaziali, ma lo studio è interessante per tutti, perché nelle nostre case, oltre che nelle strade, ci sono molte sostanze volatili nocive la cui concentrazione può essere sensibilmente ridotta dall’azione continua delle piante.
Lo studio, che risale alla fine degli anni ’80, ha concluso, con una pubblicazione che lo attesta, che alcune piante più di altre sono efficaci per ripulire l’aria e renderla nuovamente sana e salutare. É sufficiente posizionarle negli ambienti e averne cura perché esse, in modo naturale, continuo e piacevole, ci rendano questo servizio.

Le piante più efficaci per purificare l’aria

Spesso nemmeno conosciamo le sostanze nocive che respiriamo, eppure ne siamo circondati. La formaldeide si trova nei pannelli di compensato, nelle cerate, nei mobili nuovi, nei tessuti sintetici e in molti altri oggetti che stazionano in casa. Il trichloretilene è presente nelle vernici, nelle lacche e negli inchiostri, mentre il benzene viene usato per realizzare materie plastiche, lubrificanti, cere per mobili. Lo xilene si trova nella gomma, nel cuoio, nel tabacco e inoltre viene prodotto dallo scarico dei veicoli a motore.
Queste sono solo alcune delle sostanze che respiriamo senza renderci conto del fatto che ci causano irritazioni alla gola, agli occhi, cefalee, sonnolenza, vertigini e una serie ancora lunga di malesseri e fastidi più o meno importanti e intensi.
Le piante ci possono aiutare e, grazie agli studi in merito, sappiamo che le più efficaci per purificare l’aria sono anche piuttosto comuni e facili da coltivare.
La Dracena, o tronchetto della felicità, il Photos, lo Spatifillum, la Sanseveria, la felce di Boston, l’Anthurium, il Falangio, l’Edera sono piante che spesso si trovano nelle abitazioni perché belle e semplici da gestire. Altrettanto comuni e facili da reperire sono la palma da dattero nana, la Nephrolepis obliterata, l’Aglaonema e la Gerbera jamesonii.
Considerando che, in più, hanno il vantaggio di migliorare la qualità dell’aria, possiamo approfittare di questa loro caratteristica per unire il piacere di vivere tra il verde con la possibilità di respirare meglio.

Arredamento green: tutte le piante che depurano l’aria secondo la NASA ultima modifica: 2018-07-03T18:04:00+00:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.