Tel. 0833 533206 Lun-Sab 09.00-12.30 16.00-20.00

Arredamento casa post Covid-19: cucine, mobili e bagni

La pandemia da Covid 19, in corso ormai da quasi un anno, sta cambiando le abitudini quotidiane di tutti gli italiani, dal momento che è aumentato a dismisura il tempo che si trascorre tra le mura domestiche. Secondo gli esperti, questa situazione condizionerà anche le scelte future in merito all’arredamento. Scopriamo insieme come gli italiani arrederanno le proprie case dopo il Covid-19.

Mobili componibili, cucine bianche e stanze da bagno a prova di microbi

Dopo la fine dell’emergenza, nell’arredamento della casa si terranno molto in considerazione soluzioni ordinate e di estrema praticità, con un occhio di riguardo alla pulizia degli ambienti. Gli esperti che si occupano di arredamento sono sicuri che questo sarà il nuovo approccio della maggior parte delle persone e questo sta quindi “plasmando” le tendenze per il prossimo anno. Pulizia e ordine saranno centrali e l’aspetto dei singoli ambienti della casa diverrà quindi più asettico rispetto alle tendenze precedenti. I numeri parlano di una “impennata” di richieste per le cucine di colore bianco, specialmente per le vendite online. Grande successo negli ultimi mesi anche per i mobili componibili, che permettono di adeguare gli spazi nelle varie stanze alla necessità di trascorrere più ore in casa e di lavorare in smart working, oppure di studiare con la didattica a distanza. Passando ad analizzare le stanze da bagno, sono molto richiesti i componenti d’arredo realizzati con materiali antimicrobici che permettono di incrementare il livello di igiene.

Gli spazi del futuro saranno il giardino e la palestra

Anche l’arredamento da esterno sta ottenendo successo, con la necessità di attrezzare degli spazi in cui condividere i vari momenti che si presentano nel corso della giornata. Grande richiesta quindi per acquistare fioriere, vasche idromassaggio, tavoli da giardino, forni e bracieri. Una nuova tendenza, collegata agli spazi aperti e che si presta bene per gli amanti del “fai da te”, è quella di avere un piccolo orto nel quale coltivare personalmente frutta e verdura. La costruzione di una palestra attrezzata nel proprio giardino è un’altra soluzione che sta andando per la maggiore, magari sfruttando le nuove tecnologie che permettono di comandare le attrezzature vocalmente, evitando in questo modo i contatti con i telecomandi e gli interruttori. In aumento le richieste di complementi d’arredo realizzati con legno, rattan e iuta e, per quanto riguarda i colori, le scelte si stanno orientando verso quelli naturali, come il verde ed il marrone terra bruciata. In definitiva, le scelte di arredamento per il prossimo futuro saranno condizionate da questo periodo nel quale abbiamo imparato a portare le mascherine e a mantenere le distanze per evitare i contagi.

Arredamento casa post Covid-19: cucine, mobili e bagni ultima modifica: 2020-12-21T17:33:15+01:00 da Vito

Vito

Vito, da sempre appasionato di arredamento e 3D. Cerca di unire le due passioni per presentare un prodotto su misura. Scrive da ormai 5 anni sul blog.