Arredamento 2018: ecco qual è lo stile da privilegiare

Vuoi arredare la tua casa con gusto e stile, secondo le tendenze proposte per il 2018? Ecco cosa suggeriscono gli interior designer per aiutarci a creare ambienti gradevoli da vivere, e ospitali per i nostri amici

Arredare casa secondo le tendenze suggerite per il 2018

Il colore, insieme alle forme e ai complementi d’arredo, è tra i dettagli più importanti che caratterizzeranno lo stile dell’arredamento per il nuovo anno.

Toni decisi del viola e del verde scuro: questi i colori da usare nel soggiorno, su tutte le pareti per i più determinati, o anche su una sola, per coloro che non vogliono uniformare troppo l’ambiente. Colori forti che possono, e devono, essere spezzati da dettagli più chiari, anzi decisamente bianchi, come cuscini, vasi o tende.

Colori e stili per l’arredamento più attuale

Per la camera da letto ci si può orientare su tonalità pastello e si andrà sul sicuro adottando uno stile minimalista, o scandinavo, se preferite. I divani, verdi o viola in tonalità brillanti, saranno imbottiti e in velluto.

Suggerimenti molto decisi anche per la stanza da bagno: il 2018 vede il ritorno delle cementine, con le quali realizzare il pavimento, l’intero ambiente o solo l’angolo doccia. Scegliete cementine lucide se sono in colori chiari, opache se nere. In alternativa, le piastrelle retrò faranno la loro bella figura.

Arredare è sempre un gioco, e con questa tipologia di arredamento avremo ambienti non soltanto moderni e attuali, ma anche comodi, piacevoli da vivere e capaci di rendere gradito il ritorno a casa.

Arredamento 2018: ecco qual è lo stile da privilegiare ultima modifica: 2017-11-06T11:04:37+00:00 da Katia

Katia

Amante dello stile moderno, anche se non disdegna quello classico, è autrice di molti articoli sul blog. Si occupa principalmente delle nuove tendenze in fatto di arredamento.