Un classico del design: l’arredo Black and White

Arredare un interno utilizzando due colori come il bianco e nero, è sicuramente una scelta originale e raffinata. L’impatto visivo di un arredo black and white è decisamente moderno, elegante e ordinato.

Arredo black and white: una scelta raffinata

Questi due colori rappresentano il contrasto per eccellenza, rivelandosi ideali per dare importanza ai dettagli della stanza. È il caso dei complementi di arredo, i quali devono contrastare in maniera naturale e armoniosa con i due colori principali dell’ambiente.

Per esempio, nel caso dei mobili, è consigliabile sceglierli dello stesso colore del pavimento, mentre per altri elementi come quadri, mensole e lampadari è possibile creare dei contrasti con il resto dell’ambiente.

Il bilanciamento dei colori

Una parte importante, in un arredo di questo tipo, è svolta dal bilanciamento dei colori. Dare più spazio ad uno dei due colori o distribuirli in maniera equilibrata, darà origine a diversi effetti visivi.

Se ad esempio si sceglie il bianco come colore principale, l’effetto ottico che si otterrà sarà quello di un ambiente molto spazioso e luminoso. Se invece si vuole puntare su una predominanza del nero, l’effetto sarà l’opposto, ovvero un ambiente più raccolto e caldo. In questo caso però, l‘illuminazione naturale della stanza deve essere elevata, in quanto il nero non ha la capacità di riflettere la luce quanto il bianco.

Comunque, ciò che davvero conta nella scelta di una linea di arredo black and white è l’armonia, imprescindibile per ottenere il massimo dell’eleganza e della raffinatezza.

Un classico del design: l’arredo Black and White ultima modifica: 2017-10-17T08:42:00+00:00 da Flavio

Flavio

Coniuga la sua passione per la scrittura con quella per l'arredamento. Adora scrivere, fornendo consigli utili ai propri lettori.